Rimborso per imbarco aereo negato

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Vi è capitato che una compagnia aerea volesse comprare il vostro biglietto aereo per poterlo cedere a qualche altro passeggero?

È  una prassi abbastanza comune fare un “appello ai volontari” che sono disposti a cedere il proprio posto in aereo in cambio di benefici da concordate. Spesso si tratta un  upgrade sul volo successivo, una notte in più nella destinazione prescelta o somme di danaro.

Ma se non ci sono volontari disposti a cedere il proprio posto, allora la compagnia aerea che vi ha negato l’imbarco deve pagarvi una compensazione pecuniaria calcolata in base alla tratta e alla distanza. Per distanze superiori a 3.500 chilometri il valore arriva fino a seicento euro.

Tabella valori compensazione pecuniaria :

image011

Tuttavia la compagnia può ridurre questa compensazione del 50% se il passeggero accetta di volare su un volo alternativo il cui orario di arrivo non superi rispetto al volo originariamente prenotato rispettivamente le due, le tre o le quattro ore.

La compensazione pecuniaria va pagata in contanti oppure può essere consegnato al viaggiatore un buono viaggio o altri servizi, indipendentemente dal prezzo del biglietto acquistato.

Va ricordato che le persone a mobilità ridotta e i loro eventuali accompagnatori, nonché i bambini non accompagnati hanno la precedenza nel ricevere assistenza.

É da tenere presente che secondo la “Carta dei Diritti del Passeggero”, la compensazione pecuniaria non è dovuta quando la compagnia aerea possa provare che la cancellazione del volo sia stata causata da circostanze eccezionali come ad esempio scioperi, allarmi di sicurezza. Oppure quando dimostra che ha avvisato il passeggero con almeno due settimane di preavviso.

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.