Linee Guida della Community

Travel for business è una comunità (community) di persone che si riuniscono per condividere informazioni e socializzare. Come per qualsiasi altra comunità, ci sono alcune linee guida che delineano ciò che significa esserne un membro.
Confidiamo anzitutto nel fatto che tu sia responsabile e rispettoso nei confronti degli altri. La comunità (community) di Travel for business è composta nello specifico da business traveller con diversi punti di vista ed esperienze. Ricorda che non tutti sono e saranno sempre d’accordo con te, potrebbero avere opinioni molto diverse della tua. E’ comunque importante mostrare sempre gentilezza e cordialità durante tutte le interazioni.
Rispetta il copyright. Non caricare e utilizzare il lavoro degli altri come se fosse il tuo. Qualora volessi caricare i contenuti di altri, accertati preventivamente di averne il permesso e il consenso.
Non pubblicare contenuti o commenti su questioni delicate come lo sfruttamento dei minori, il maltrattamento di animali, l’abuso di droghe, bombe etc.
In Travel for business non si deve parlare e discutere di pornografia, di contenuti sessualmente espliciti, di violenza, e di tutto ciò che è considerato illegale.
Incoraggiamo la libertà e la libertà di parola, ma controlliamo che non si tratti d’incitamento all’odio e alle molestie. Condanniamo gli attacchi alle persone in base a razza, etnia, cultura, religione, disabilità, sesso, età, orientamento sessuale, identità di genere, alla provenienza geografica, ecc.
Stalking, molestie ad altri utenti, l’invasione della privacy altrui, compresa la rivelazione di informazioni personali, e altri comportamenti che ledono la libertà sono tutti comportamenti che non saranno tollerati.

Non utilizzare Travel for business per spamming o messaggistica non richiesta. Travel for business ha tolleranza zero nei confronti delle attività spam. Esaminiamo, quando è possibile, i contenuti e gli account che sono contrassegnati dai visitatori e rimuoviamo senza indugio quelli che hanno comportamenti di spam. Sono considerati tali: la pubblicazione di annunci grossolani, la pubblicazione di più copie dello stesso contenuto (o il contenuto quasi simile), la pubblicazione di contenuti con fuorvianti descrizioni, l’utilizzo di tag, miniature o titoli al fine di aumentare le visualizzazioni o manipolare il posizionamento nei motori di ricerca. Inoltre, se scrivi grandi quantità di contenuti non mirati, indesiderati o ripetitivi, inclusi commenti e messaggi privati, anche questo sarà considerato come spam e non sarà tollerato.

Ferma restando la doverosa osservanza delle linee guida su espresse, a tutti gli utenti registrati e iscritti a Travel for business è comunque vietato:

– agire in maniera disonesta o non professionale, anche tramite la pubblicazione di contenuti inadeguati e-o inesatti;
– aggiungere un contenuto che non sia ritenuto confacente o che sia inaccurato a un campo designato;
– utilizzare un’immagine non sua con riferimento a lei o immagini di terzi senza il loro consenso, :
– creare un’identità falsa su Travel for business;
– creare un profilo di Membro per utenti terzi;
– utilizzare o tentare di utilizzare l’account altrui;
– molestare, abusare o nuocere ad altre persone;
– inviare posta indesiderata o comunicazioni indesiderate ad altri utenti;
– eseguire lo scraping  (tecnica informatica di estrazione di dati da un sito web per mezzo di programmi software) o copiare profili e informazioni di altre persone attraverso qualsiasi mezzo (inclusi crawler, plugin e componenti aggiuntivi dei browser e qualsiasi altra tecnologia o lavori manuali);
– agire in modo illegale, diffamatorio, abusivo, osceno, discriminatorio;
– violare i diritti di proprietà intellettuale  ed industriale di altri, inclusi diritti d’autore, brevetti, marchi, nomi a dominio, segreti commerciali, ;
– pubblicare qualsiasi pubblicità non richiesta o non autorizzata, “spam,” “lettere a catena,” o qualunque altra forma di sollecitazione non autorizzata da Travel for business;
– pubblicare qualsiasi cosa che contenga software con virus, worm o ogni altro codice dannoso;
– manovrare le identità per occultare l’origine di qualsiasi messaggio o post trasmesso attraverso i Servizi;
– creare profili o fornire contenuti che promuovono servizi escort o prostituzione.
– copiare o utilizzare le informazioni, i contenuti o i dati di altre persone disponibili sui Servizi;
– effettuare il reverse engineering, la decompilazione, lo smontaggio, la decifrazione o altro tentativo di decodificare il codice sorgente per i Servizi, qualsiasi tecnologia correlata o qualsiasi altra attività qui descritta;
– insinuare o affermare di essere affiliato o referenziato da Travel for business senza il nostro espresso consenso (ad esempio, rappresentarsi come author, trainer o consulente accreditato da Travel for business);
– affittare, prestare, commercializzare, vendere o rivendere, l’accesso ai Servizi o a qualsiasi informazione o dato/i correlati;
– vendere, sponsorizzare prodotti o servizi o qualsiasi altra funzionalità dei Servizi senza il consenso di Travel for business;
– effettuare un collegamento (deep-link) ai nostri Servizi per qualsivoglia scopo diverso dalla promozione del suo profilo o di un Gruppo su Travel for business senza il consenso di Travel for business;
– rimuovere qualsiasi avviso di copyright, di marchio o di altri diritti di privativa contenuti in o sul nostro Servizio;
– rimuovere, coprire o oscurare ogni pubblicità sui Servizi;
– raccogliere, utilizzare o trasferire qualsiasi informazione ottenuta da Travel for business senza il consenso di Travel for business;
– utilizzare software manuale o automatizzato, dispositivi, script robot, altri mezzi o processi di accesso, “scrape,” “crawl” o “spider” ai Servizi o a eventuali dati o informazioni correlati;
– utilizzare bot o altri metodi automatizzati per accedere ai Servizi, aggiungere o caricare contatti, trasmettere o reindirizzare i messaggi;
– controllare l’accessibilità dei Servizi, le prestazioni o la funzionalità o per qualsiasi finalità concorrenziale;
– svolgere attività di “mirroring web” o in altro per modo simulare l’apparenza o la funzione dei Servizi;
– accedere ai Servizi se non attraverso le interfacce espressamente fornite da Travel for business;
– violare qualsiasi funzionalità di sicurezza dei Servizi;
– interferire con le operazioni o disporre un carico irragionevole sui Servizi.

In caso di violazione di uno qualsiasi dei divieti e delle Linee Guida su elencati, Travel for business si riserva il diritto di cancellare i contenuti che violano le suddette regole e di bloccare l’account.

Contenuti

Utilizzando i nostri Servizi potresti imbatterti in contenuti o informazioni che potrebbero essere inesatte, incomplete, non aggiornate, essere fuorvianti, illegali, offensive o in altro modo dannose. Travel for business non ha l’obbligo di esaminare i contenuti forniti dai suoi Membri e non può essere considerata responsabile dei contenuti o delle informazioni di terze parti (inclusi degli altri Membri) o per eventuali danni derivanti dalla loro pubblicazione e dal loro utilizzo, come previsto dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70.

Limiti
Travel for business non garantisce che i servizi funzioneranno senza interruzioni o errori e fornisce i servizi e le informazioni “così come sono” e “quando disponibili”.

Limiti di età
Puoi diventare Travel for business member se hai almeno 18 anni.
Come contattarci
Se vuoi inviarci una comunicazione scrivi a info (at) travelforbusiness.it