Il check-in e check-out si fa via smartphone

Condividi

Immaginate che il vostro smartphone apra ogni porta. Un sogno? Sembra proprio realtà perché proprio la settimana scorsa a Milano, in occasione di una conferenza stampa, è stata presentata una innovazione digitale nel campo degli alberghi. Si tratta di una nuovissima app che grazie alla tecnologia bluetooth permette ai viaggiatori d’affari di fare il check in e check out quando si pernotta in un albergo.

Attraverso la app di conichi vengono memorizzate le informazioni del proprio profilo e si memorizzano le scelte di camera e dettagli relativi al proprio soggiorno.

Sarà sufficiente entrare nella hall di un albergo ed essere subito riconosciuti. Si potranno evitare noiose code o perdite di tempo durante le operazioni classiche alla reception.

HRS ha investito una cifra a sette zeri nella startup tecnologica di Berlino e ha già integrato questa tecnologia nella propria app, già installata su oltre 20 milioni di device, con la denominazione di “Smarthotel”.
In Germania già molte aziende all’interno del DAX30 usano conichi per i loro viaggi di lavoro e anche in Italia l’interesse cresce.  Dopo il lancio in Italia il servizio di conichi sarà a disposizione negli hotel delle destinazioni maggiormente richieste.

“La tecnologia mobile è una tendenza che determinerà il futuro dell’industria dei viaggi. Già oggi il 40 percento delle ricerche sul nostro portale proviene da smartphone e tablet” ha commentato Tobias Ragge, CEO di HRS. “Ecco perché continuiamo a sviluppare le nostre app aggiungendo servizi come quello di conichi per dare ai nostri ospiti esperienze sempre nuove”.

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi