Voli per Londra, quale scegliere tra gli aeroporti di Londra

Condividi

Voli per Londra: quale aeroporto di Londra scegliere per un viaggio di lavoro? Scopri le distanze dal centro città e i collegamenti Londra aeroporti.

La capitale della Gran Bretagna è una vera metropoli, una delle città più importanti al mondo a livello economico, finanziario, industriale e culturale. L’area metropolitana di Londra  vanta il sistema aeroportuale più trafficato al mondo. Non ci stupisce allora che la city per eccellenza sia serviti da ben 9 scali. I 9 aeroporti di Londra sono: Aeroporto di Londra-Ashford, Aeroporto di Londra-Biggin Hill, Aeroporto di Londra-City, Aeroporto di Londra-Gatwick, Aeroporto di Londra-Heathrow, Aeroporto di Londra-Luton, Aeroporto di Londra-Oxford, Aeroporto di Londra-Southend e Aeroporto di Londra-Stansted. Ecco cosa sapere sugli aeroporti per  scegliere i voli per Londra nell’organizzazione di un viaggio di lavoro assicurando la migliore logistica.

Gli aeroporti di Londra gestiscono oltre il 60% del traffico aereo nazionale, servendo 14 destinazioni nazionali e 396 destinazioni internazionali. Dei nove aeroporti a Londra, sei sono grandi scali internazionali mentre gli altri tre sono minori. Ecco di seguito tutte le informazioni relative ai servizi e ai collegamenti con la città di ogni aeroporto vicino Londra.

Aeroporto Londra City collegamenti con la città

Collocato nel London Borough of Newham, a sole quattro miglia da Canary Wharf e a 7 miglia dalla City, London City Airport si trova nei Docklands di Londra. Dal momento che è l’aeroporto più vicino a Londra, le dimensioni del City sono ristrette e ha a disposizione una sola pista. Il più grande aereo attualmente operativo da questo aeroporto è l’Airbus A220-100. Il City è anche l’unico aeroporto che serve Londra che non opera di notte.

Il London City Airport è spesso un punto di riferimento per i viaggiatori d’affari che devono spostarsi velocemente dalla città nel resto del paese e nel Nord Europa; questo anche perché la stazione DLR del London City Airport lo collega direttamente alle stazioni Bank e Monument del distretto finanziario della City di Londra. L’aeroporto è servito dalle autostrade A1020 e A112, dall’autostrada A13 (che offre un facile accesso all’autostrada M25) e dalla North Circular Road A406 (che offre un facile accesso all’autostrada M11). Partono anche bus dall’aeroporto. Il 473 passa a Stratford via Plaistow e North Woolwich; invece il 474 arriva fino a Canning Town e Manor Park via Beckton e East Ham.

Aeroporto Londra Heathrow collegamenti con la città

Nel quartiere londinese di Hillingdon nella periferia occidentale della capitale inglese, London Heathrow è il più grande aeroporto di Londra, con 115 gate, e il più importante di tutto il Regno Unito. In base al traffico passeggeri, l’aeroporto di Londra Heathrow è il sesto più trafficato a livello internazionale.

Il terminal 5 di questo scalo è la casa base della compagnia di bandiera British Airways. Ben quattro terminal ma con due sole piste, spesso Heathrow è incluso nelle classifiche dei peggiori aeroporti al mondo secondo i viaggiatori. Ecco perché nel 2016 è passato un progetto per la creazione di una nuova pista e di un terminal a Nord-Ovest dell’attuale scalo. 

L’aeroporto di Heathrow dista 23 chilometri da Londra e 4,8 chilometri dalla città di Hounslow. Per raggiungerlo sono a disposizione diverse soluzioni.

Come arrivare ad Heathrow

  • Heathrow Express è un servizio non-stop che dalla stazione di Heathrow Terminal 5 o dalla stazione di Heathrow Central (Terminal 2 e 3) arriva alla stazione di Londra Paddington. Ci sono corse ogni 15 minuti e il viaggio dura dai 15 ai 20 minuti. Dal Terminal 4 Heathrow Express assicura anche collegamenti con Londra e con il Terminal 5.
  • Piccadilly Line della Metropolitana di Londra dispone di quattro stazioni che servono l’aeroporto: Terminal 2 e 3, Terminal 4 e Terminal 5. Il tempo di percorrenza normale da Heathrow Central Station al centro di Londra è di circa 40-50 minuti.

È inoltre possibile raggiungere la città in bus, i quali partono all’Heathrow Central passando per i Terminal 2 e 3. I treni Heathrow Express e la linea Piccadilly collegano i Terminal 2 e 3 ai 4 e 5. Alcuni autobus collegano tra loro anche i Terminal 4 e 5, si tratta delle linee London Buses 482 e 490.

Gatwick airport collegamenti con Londra

Nel West Sussex, il Gatwick Airport è il secondo aeroporto più trafficato del Regno Unito e l’ottavo in Europa, nonché il secondo aeroporto a pista singola più trafficato del mondo. Punto di riferimento per i voli nazionali, il Gatwick è la base principale di EasyJet, la principale compagnia aerea del Regno Unito per numero di passeggeri. Qui sono serviti anche voli da British Airways, Norwegian Air e TUI Airways.

L’aeroporto è composto da due terminal, quello Nord e quello Sud, collegato alla rete autostradale attraverso la M23. L’aeroporto Gatwick di Londra ha a disposizione una propria stazione ferroviaria, servita da treni delle linee Southern e Thameslink che fermano rispettivamente nelle stazioni di London Victoria e di London Bridge. Una navetta Gatwick Express raggiunge direttamente la stazione di Londra Victoria.

Aeroporto Luton collegamenti con Londra

Il Luton Airport si trova nel Bedfordshire meridionale. Si tratta del quarto aeroporto più grande di Londra e il terzo più vicino alla capitale; inoltre è il quinto scalo più trafficato del Regno Unito. Le due compagnie aeree principali che servono questo aeroporto sono le low cost EasyJet e WizzAir.

Per raggiungere la città è presente la stazione ferroviaria di Luton Airport Parkway, che può essere aggiunta da London Saint Pancras in soli 22 minuti attraverso la East Midlands Railway. Questa stazione dista solo poco più di un miglio dall’aeroporto. In alternativa è disponibile la linea Thameslink che offre servizi più lenti ma più frequenti. È inoltre presente un servizio di bus navetta che collega Luton Airport Parkway all’aeroporto.

Aeroporto Stansted collegamenti con Londra

Stansted è il terzo aeroporto più trafficato di Londra e il quarto più trafficato del Regno Unito. Il Stansted sorge nel cuore del Situato nell’Essex. I suoi primati non finiscono qui: questo scalo è la principale base operativa di EasyJet, la più grande compagnia aerea per numero di passeggeri internazionali. Stansted serve più destinazioni europee di linea rispetto a qualsiasi altro aeroporto del Regno Unito, così come alcune destinazioni più lontane. È la sede di Air Harrods che consente l’atterraggio di aerei VIP.

L’aeroporto di Stansted vanta una propria stazione ferroviaria. La stazione è collocata nell’edificio del terminal, direttamente sotto l’atrio principale. La compagnia Stansted Express da e per il centro di Londra ferma alla Stazione Liverpool Street.

Southend Airport collegamenti con Londra

Come lo Stansted, anche il Southend Airport si trova nell’Essex. Recentemente questo scalo ha ampliato le operazioni di trasporto aereo commerciale sia verso l’Irlanda che verso l’Europa continentale; soprattutto a partire dal 2012, quando easyJet ha iniziato ad operare utilizzando il nuovissimo terminal e la stazione ferroviaria. L’aeroporto di Southend non è molto ampio, infatti ci vogliono circa 15 minuti per andare dall’area arrivi dei terminal alla stazione del treno con il bagaglio a mano. 

Alla stazione ferroviaria di Southend Airport fermano treni della compagnia Greater Anglia, che collegano l’aeroporto alla stazione di London Liverpool Street con una frequenza di corse che attiva alle 8 volte all’ora. Il viaggio in treno per arrivare a Londra dura circa un’ora.

Un’alternativa ai mezzi pubblici per raggiungere la città sono i “cabs“. Scoprite la guida ai taxi di Londra!

ti da Bank e 25 minuti da Westminster, London City Airport sembra essere l’aeroporto che vanta la migliore posizione strategica per raggiungere il centro cittadino quando si viaggia a Londra per affari.

Ideato nel 1981 per servire il distretto finanziario di Londra, l’aeroporto venne inaugurato nel 1987 dalla Regina Elisabetta II.

Quando si atterra a Londra si può prendere un comodo tax ( circa £20-25 per la City of London e £30 per Victoria o Westminster) o un mezzo pubblico, come la linea metropolitana leggera Docklands Light Railways (DLR)  dove è possibile acquistare direttamente la Oyster card per usufruire subito del servizio trasporti per raggiungere il centro di Londra.

Grazie al sistema di Crowd Vision, che monitora  i viaggiatori all’interno dell’aeroporto e ne ottimizza il flusso, sono invece necessari solo 20 minuti dal check in al gate. Una tecnologia che rende molto facile il viaggio d’affari e consente di arrivare sempre puntuali.

Per raggiungere l’aeroporto dall’Italia i collegamenti previsti sono da Milano, Roma, Firenze e Venezia e possono essere effettuati con Alitalia, BritishAirways e CityJet.

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi