Le tendenze del futuro del Travel Manager. Il dibattito continua al TTG di Rimini, 9 ottobre

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Il settore dei viaggi d’affari è in costante cambiamento. Ma ci sono anche cambiamenti nelle persone che gestiscono i viaggi, nel loro ruolo, nei valori e nelle attività  del business travel management.

Solo pochi giorni fa ci trovavamo a discutere di questi cambiamenti con i 100 travel manager che sono intervenuti alla Convention del 26 settembre. Abbiamo parlato di come il Corporate Travel Manager potrà influenzare anche il business della propria azienda, di come i processi di internazionalizzazione delle aziende siano sempre più strettamente correlati con il turismo d’affari e di come questo ruolo stia potenzialmente diventando più strategico.

Ce lo siamo raccontato tra di noi, è vero, ma confrontandoci attivamente con il mercato, con gli attori principali del settore del business travel e con  FTO – la giovane e innovativa associazione che nasce con l’obiettivo di rappresentare l’intera filiera del turismo organizzato -.

Il dibattito continua, perché con grande piacere siamo stati invitati a presentare i risultati della ricerca “Beyond Travel Manager”  al TTG Travel Experience di Rimini– il marketplace unico in Italia, leader della contrattazione dell’offerta e della domanda turistica, che da mercoledì 9 a venerdì 11 ottobre, alla Fiera di Rimini, chiamerà a raccolta tutto il mondo del Travel-

Ospiti dello stand di FTO,
mercoledì 9 ottobre dalle ore 11.00 alle ore 11.45  Padiglione A2 – Stand 027-047
si terrà l’evento :
Business Travel: le aspettative dei Travel Manager

 

Un invito speciale che dimostra che il Business Travel è ormai un argomento centrale nel  settore del turismo, che va affrontato, discusso e approfondito.
E lo faremo con Alfredo Pezzani  – Membro Comitato trasporto aereo ECTAA, Consigliere in FTO e  Chief Operating & Service Delivery Officer at Uvet Global Business Travel) e Gabriele Milani, direttore nazionale di FTO.

Non mancheranno alcuni esponenti della industry per costruire un nuovo percorso di sostegno e di sinergie comuni per il ruolo del travel mobility manager, sempre più fondamentale nelle imprese italiane.

NOTA: Si ricorda che per l’ingresso alla fiera è necessario accreditarsi online alla pagina o direttamente all’ingresso della fiera.

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.