Istanbul, città sospesa tra sogno e realtà

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Un viaggio in Turchia non è un viaggio qualsiasi, ma il viaggio per eccellenza! Istanbul, poi, è un luogo magico, una città sorprendente e dicotomica con i suoi modernissimi ponti in acciaio sospesi sul Bosforo, come arcuati ballerini, ad unire le due sponde contrapposte su cui sorge. Non due sponde qualsiasi, ma di due continenti (Europa ed Asia), divise dal Bosforo, antico fiume in un lontano passato, oggi una lussureggiante distesa d’acqua con sontuosi palazzi lungo le sue rive.

Istanbul: un sogno sospeso tra Oriente e Occidente, incrocio un tempo di tutte le vie carovaniere, che di là si diramavano verso la Via della Seta. Ancor oggi spezie, profumi e mercanzia di ogni genere si concentrano nel suo ombelico: l’Old Bazar o, in turco, Kapalıçarşı.
Con la sua storia stratificata nei millenni, Istanbul ha determinato una diversificazione, di culture eterogenee, un coacervo di religioni e di razze, da sempre in pacifica convivenza tra di loro.

La laicità fu introdotta in Turchia ad opera soprattutto della rivoluzione capeggiata da Mustafa Kemal Atatürk (Salonicco, 19 maggio 1881 – Istanbul, 10 novembre 1938), militare e politico turco. Dopo aver deposto il sultano Maometto VI (1922), divenne Capo del Partito Popolare Repubblicano, fondò la Repubblica turca, e fu eletto Presidente della Turchia il 29 ottobre 1923.

 

Occidentalizzazione della Turchia

Il cosiddetto kemalismo, che da lui prese il nome, altro non è che un’occidentalizzazione della Turchia, a quei tempi molto arretrata ed isolata dal contesto europeo e mondiale.
Kemal, infatti, fu l’artefice di alcune importanti riforme: la parità dei sessi; il divieto dell’uso del velo islamico alle donne nei locali pubblici (legge abolita nel 2000 dal governo dell’AKP); il suffragio universale; l’adozione dell’alfabeto latino e del calendario gregoriano; del sistema metrico decimale; la proibizione dell’uso del fez e del turbante in quanto connotanti il passato regime, così come la barba per i funzionari pubblici e i baffi alla turca per i militari.
In sostanza, la sua radicale riforma si opponeva al clero musulmano posto sotto il controllo statale, laicizzando così lo Stato con l’abolizione del califfato, ma mantenendo l’Islam come religione nazionale per non creare turbolenze politiche e malumori tra la popolazione più integralista.

Considerato padre della Turchia moderna, nonché eroe nazionale turco, celebrato in molti monumenti, come quello al centro di piazza Taksim, oggi la sua figura è stata in parte offuscata dall’avvento di Recep Tayyip Erdoğan, attuale Presidente della Repubblica dal 2014 e fautore di una più marcata islamizzazione.
La sua richiesta di un ingresso della Turchia in Europa, è stata però congelata a causa di molteplici problemi interni ed esterni (Curdi, diritti umani, ecc.) e al non rispetto dei cosiddetti “Criteri di Copenhagen”, norme stabilite dal Consiglio Europeo di Copenhagen nel 1993. Appare quindi assai problematico che la Turchia entri, nell’immediato, a far parte della UE.

Continua a seguirmi con il racconto alla scoperta della Turchia

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ULTIMI ARTICOLI

DI COSA PARLIAMO

TAG

attivita della community

logo

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.

Inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

I cookie necessari contribuiscono a rendere fruibile il sito web abilitandone funzionalità di base quali la navigazione sulle pagine e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non è in grado di funzionare correttamente senza questi cookie.

Nome Fornitore Scopo Scadenza Tipo
rc::a Google Questo cookie è usato per distinguere tra umani e robot. Questo è utile per il sito web, al fine di rendere validi rapporti sull'uso del sito. Persistent HTML
rc::c Google Questo cookie è usato per distinguere tra umani e robot. Session HTML
cookiepolicy Travelforbusiness Memorizza lo stato del consenso ai cookie dell'utente per il dominio corrente 1 anno HTTP
login_referer Travelforbusiness Memorizza l'ultima pagina visitata per reindirizzare l'utente dopo il login 24 ore HTTP
elementor Travelforbusiness Utilizzato nell'ambito del tema WordPress del sito web. Il cookie consente al proprietario del sito di implementare o modificare il contenuto del sito in tempo reale. Persistent HTML
wordpress_test_cookie Travelforbusiness Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Session HTTP
pvc_visits[0] Travelforbusiness Questo cookie viene utilizzato per contare quante volte un sito è stato visto da diversi visitatori; a tale fine viene assegnato al visitatore un numero identificativo casuale, che consente al visitatore di non essere conteggiato due volte. 1 giorno HTTP
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Nome Fornitore Scopo Scadenza Tipo
_ga Travelforbusiness Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 2 anni HTTP
_gat Travelforbusiness Utilizzato da Google Analytics per limitare la frequenza delle richieste 1 giorno HTTP
_gid Travelforbusiness Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet. 1 giorno HTTP
I cookie di marketing vengono utilizzati per tracciare i visitatori sui siti web. La finalità è quella di presentare annunci pubblicitari che siano rilevanti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi di maggior valore per editori e inserzionisti di terze parti.

Nome Fornitore Scopo Scadenza Tipo
IDE Google Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. 1 anno HTTP
test_cookie Google Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. 1 giorno HTTP
VISITOR_INFO1_LIVE YouTube Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. 179 giorni HTTP
YSC YouTube Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Session HTTP
yt.innertube::nextId YouTube Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Persistent HTML
yt.innertube::requests YouTube Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Persistent HTML
yt-remote-cast-installed YouTube Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML
yt-remote-connected-devices YouTube Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Persistent HTML
yt-remote-device-id YouTube Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Persistent HTML
yt-remote-fast-check-period YouTube Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML
yt-remote-session-app YouTube Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML
yt-remote-session-name YouTube Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Session HTML
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul suo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie abbiamo bisogno del suo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono collocate da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

In qualsiasi momento è possibile modificare o revocare il proprio consenso dalla Dichiarazione dei cookie sul nostro sito Web.

Scopra di più su chi siamo, come può contattarci e come trattiamo i dati personali nella nostra Informativa sulla privacy.

Specifica l’ID del tuo consenso e la data di quando ci hai contattati per quanto riguarda il tuo consenso.
logo
Cookie

Travel for business