Ferrari Group partecipa al programma Cargo SAF
di Air France KLM Martinair Cargo

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Un ulteriore passo verso un’industria del carburante sostenibile e la riduzione dell’impatto ambientale del trasporto aereo

Air France KLM Martinair Cargo e Ferrari Group, multinazionale specializzata in spedizioni e servizi ad alto valore aggiunto per i settori Gioielleria e Luxury, sono orgogliosi di annunciare un accordo a sostegno del programma Cargo SAF (Sustainable Aviation Fuel) che consente agli spedizionieri e agli shipper di ridurre le proprie emissioni di CO2 incoraggiandoli a svolgere un ruolo attivo nel futuro del trasporto aereo sostenibile.

La scorsa settimana, presso gli uffici di Ferrari Group di Malpensa, Jean-Yves Cap, Direttore Italia e Svizzera per Air France KLM Martinair Cargo, ha consegnato il certificato di partecipazione al programma SAF a Marco Deiana, CEO Ferrari Group.

Il programma Cargo SAF consente a spedizionieri e shipper di alimentare con una percentuale di carburante sostenibile i voli di Air France e KLM. I clienti decidono quanto investire e noi garantiamo che l’intero capitale investito venga utilizzato per l’approvvigionamento di SAF. Quando investono in SAF, i nostri clienti ricevono un rapporto certificato da revisori indipendenti che indica la riduzione delle emissioni di CO2 ottenuta. Partecipando al programma Cargo SAF, i nostri clienti non solo riducono l’impatto di emissioni di anidride carbonica ma confermano il loro impegno a guidare il nostro settore verso un futuro più sostenibile. Solo con il supporto di aziende come Ferrari Group possiamo sviluppare, con successo, un mercato più favorevole per il SAF“, ha affermato Jean-Yves Cap, Direttore Italia e Svizzera per Air France KLM Martinair Cargo.

Marco Deiana, CEO Ferrari Group, ha spiegato le ragioni della partecipazione al Programma:

“Uno dei principali obiettivi di sviluppo di Ferrari Group è la crescita attraverso la sostenibilità, avendo tra le nostre priorità la riduzione dell’impatto ambientale dei servizi offerti a livello globale. Ci è sembrato naturale collaborare con il nostro partner di lunga data Air France-KLM nel loro innovativo Programma Cargo SAF : siamo orgogliosi di essere tra i primi investitori. Il contributo rientra tra i vari progetti no-profit avviati e sviluppati per potenziare i nostri sforzi verso la sostenibilità: siamo impegnati, globalmente attraverso tutte le nostre sedi nel mondo, a ridurre l’impatto dei combustibili fossili sull’ambiente, rimanendo sempre aggiornati sulle nuove tecnologie e innovazioni legate al trasporto merci Valuable e alla loro gestione logistica integrata.  

Partecipare al Programma Cargo SAF in collaborazione con Air France e KLM significa per Ferrari Group sostenere e contribuire a un’economia più circolare, aiutando le generazioni future ad ereditare un mondo in cui possano prosperare.”

Air France e KLM investono tutti i contributi nella fornitura e nell’uso di carburante sostenibile per l’aviazione. Ciò sosterrà la creazione di un’industria del carburante sostenibile in grado di rendere il trasporto aereo sempre più eco-responsabile. Investendo in questo programma, i partner cargo intraprendono azioni concrete per ridurre le emissioni di CO2 e contribuiscono alla transizione verde del trasporto aereo.

Combustibili sostenibili per l’aviazione, leve fondamentali per la riduzione delle emissioni di CO

Air France e KLM sono impegnate da molti anni in programmi di ricerca e sviluppo nel campo dei combustibili alternativi. Nel 2011 le due compagnie aeree sono state tra le prime ad operare voli commerciali con combustibili sostenibili, dimostrando che è possibile utilizzare un’energia alternativa ai combustibili fossili.

Oggi, i carburanti sostenibili per l’aviazione possono essere ottenuti da oli usati, prodotti di scarto e residui forestali. Possono essere incorporati nel carburante per aeromobili senza alcuna modifica al motore. Il suo utilizzo può ridurre le emissioni fino all’80% rispetto al carburante convenzionale. La sfida principale oggi è lo sviluppo di un’industria sostenibile a cui i clienti di Air France e KLM possono dare un contributo concreto.

Per contribuire alla de carbonizzazione del settore e in linea con la strategia di rinnovo della flotta, Air France KLM Martinair Cargo ha annunciato lo scorso aprile l’acquisto di 4 nuovi Airbus A350F full cargo. Questi aeromobili offrono la tecnologia più avanzata ed elevati standard di efficienza e, rispetto agli aerei della generazione precedente, offrono l’11% di capacità in più e consentono una riduzione del 15% del consumo di carburante e delle emissioni di CO2.

In un momento in cui la consapevolezza del clima è al centro della strategia di molte aziende, il programma SAF offre ai clienti cargo di Air France e KLM l’opportunità di rendersi parte attiva nella riduzione delle emissioni di CO2.

Per saperne di più:

https://www.afklcargo.com/WW/en/common/products_and_solutions/sustainableaviationfuel.jsp

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ULTIMI ARTICOLI

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Rilassati, alle spese di viaggio ci pensa Soldo

DI COSA PARLIAMO

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Attività della community