Europa

Vivere in Turchia: i motivi per trasferirsi e fare business

Sono tanti i motivi per cui vale la pena vivere in Turchia e sfruttarne le occasioni di business. Dalla posizione strategica alle ottime possibilità per gli investimenti, chiunque voglia trovare un approdo sicuro nel corso dei suoi viaggi per affari sicuramente potrà vedere nel Paese notevoli chance per il futuro. Crescita costante e ottime previsioni per l’economia turca L’economia turca è in forte espansione, con un PIL triplicato da 231 a 857 miliardi di dollari nel periodo compreso tra il 2002 e il 2016. Il tasso di crescita medio annuo del 5,4% è molto promettente: secondo le previsioni, tra il 2017 e il 2020 si registrerà uno dei più rapidi aumenti tra le economie dei membri dell’OCSE. Va ricordato che al momento la Turchia è al 13° posto tra le economie mondiali, e...Read More

Cucina turca: dai piatti ottomani al kebab internazionale

E’ sicuramente tra le più particolari e articolate, se si guarda alle cucine della zona eurasiatica. Questo perché deriva dalla fusione di diverse tradizioni che sanno sorprendere il palato ed evocare scenari affascinanti. Viaggiare per affari in Turchia significa anche provare una cucina variegata e saporita, frutto dell’incontro felice tra varie culture che si sono influenzate a vicenda. Asia, Medio Oriente, bacino del Mediterraneo: questi i luoghi che nei secoli hanno portato alla ricchezza gastronomica della cucina ottomana, fino a evolversi definitivamente nella cucina turca che oggi tutti noi possiamo gustare. Tanti ingredienti per le ricette turche Gli ingredienti utilizzati più frequentemente per i piatti tipici turchi sono sicuramente carne, melanzane, peperoni verdi, ...Read More

Le fiere in Turchia: fare rete a Istanbul

Il periodo che va dall’estate all’autunno inoltrato è generalmente molto proficuo per l’organizzazione di fiere in Turchia. I settori sono i più svariati, ma, per ognuno, al centro dei meeting e delle strutture espositive, vi è l’innovazione, il progresso, la qualità avanguardista. Questo perché una città come Istanbul, che ospita gli eventi principali, ancora vuole confermarsi centro indiscusso in cui far convergere le culture provenienti da due diversi continenti, Europa e Asia. Un ruolo che può essere mantenuto in vita anche grazie a certe occasioni di incontro e scambio a livello internazionale, come le fiere. Ecco allora una piccola selezione degli eventi in corso a Istanbul, fino a settembre. Chi viaggia per affari in Turchia in questo periodo troverà sicurame...Read More

Trasferirsi a Vienna per lavoro: una guida per vivere in Austria

Tranquillità, ordine, rigore: sono soltanto alcune delle tante qualità che rendono l’Austria un Paese attraente. Forse agli occhi degli italiani queste caratteristiche appaiono ancora più sensazionali, trattandosi di un territorio molto vicino e subito raggiungibile. Una parte dell’Europa centrale meno caotica della Germania ma altrettanto attiva e dinamica. L’ideale per chi viaggia per lavoro, o per chi sta pensando a un ipotetico cambio di residenza. E, naturalmente, la capitale, con tutti i suoi efficientissimi servizi, è la meta prediletta. Ecco allora alcune informazioni utili per trasferirsi a Vienna. Documenti necessari per entrare in Austria L’Austria fa parte dell’Unione Europea. E’ uno dei paesi firmatari degli accordi di Schengen sulla libera ...Read More

Spostarsi a Vienna: quali mezzi di trasporto scegliere?

La rete di trasporti a Vienna, molto organizzata e funzionale, rende agevoli gli spostamenti in città anche in assenza di un’auto personale. La metropolitana passa con una frequenza di due minuti nelle ore di punta, ed è attiva tutta la notte durante il weekend. Ma anche l’uso della bici è diffuso tra gli abitanti, così come rappresenta un’opzione valida per i turisti. Il modo più divertente e suggestivo per ammirare le bellezze architettoniche della città. Spostarsi per Vienna con tram e bus Si può acquistare il biglietto Vienna Card, al costo di 19 euro, valido per 72 ore. E’ valido su tutti i mezzi pubblici urbani. Consente anche di usufruire di tariffe speciali in diversi musei e locali, nonché per il tragitto in bus o metropolitana da e verso l’aeroporto....Read More

Fare affari a Vienna: guida all’etichetta di business

Centro culturale di prestigiosa fama, la capitale dell’Austria è anche un luogo centrale per il business in Europa. Le occasioni per fare affari a Vienna sono veramente moltissime: basta solo tenere a mente alcune strategia sempre valide per avere successo. Ecco qualche informazione che può tornare utile in tutti i viaggi di lavoro. La lingua del business a Vienna: inglese o tedesco? Tutti coloro che compiono un viaggio a Vienna per affari, si chiederanno quale sia la lingua più utilizzata per le pratiche di business. Nonostante il dialetto viennese sia largamente diffuso tra la popolazione, quando si tratta di lavoro tutti ricorrono al tedesco classico. Sicuramente, per chi si sposta in Austria per lavoro, conoscere fluentemente un’altra lingua europea, come l’inglese o ...Read More

Viaggiare sicuri in Turchia: rischi e precauzioni da prendere

Dopo il tentato golpe del 14 luglio 2016, le misure di allerta in Turchia sono state notevolmente incrementate. Dopo la promulgazione dello stato di emergenza di tre mesi, si è arrivati a due proroghe, l’ultima delle quali va avanti da gennaio 2017. Ecco alcune indicazioni utili per viaggiare sicuri in Turchia. Rischio terrorismo in Turchia In seguito ai diversi episodi di attentati terroristici, sono state rafforzate le misure di sicurezza in tutta la Turchia. In particolare, è costante l’allerta per possibili attacchi  contro infrastrutture di trasporti pubblici, luoghi di culto e associazioni di carattere religioso. Chi viaggia per affari in Turchia in questo periodo, dovrà quindi evitare luoghi particolarmente affollati, manifestazioni, assembramenti. Per muoversi in Turchi...Read More

Economia della Turchia: come sta evolvendo e quali prospettive offre

Nell’ultimo decennio l’economia della Turchia è stata protagonista di un radicale mutamento di corso. Una forte crescita ha caratterizzato determinati settori, andando a incidere positivamente sull’aumento del PIL e la diminuzione del tasso di inflazione. Tuttavia, a seguito delle turbolente vicende politiche, sta adesso registrando un nuovo rallentamento. Vediamo qual è lo scenario che si prospetta di fronte a chi sceglie di viaggiare per affari in Turchia. Obiettivo crescita e rallentamenti in corso: dove sta andando l’economia della Turchia Uno degli obiettivi della politica di Erdoğan riguarda proprio la crescita dell’economia turca. Entro il 2023, la Turchia dovrà figurare tra i dieci Paesi più sviluppati al mondo. Un traguardo che andrebbe a coincidere c...Read More

Come muoversi a Istanbul: mezzi pubblici, percorsi, biglietti

In occasione di un viaggio per affari in Turchia è importante sapere come muoversi a Istanbul, una delle città sicuramente più vivaci e trafficate. La soluzione più consigliata, specie nelle ore di punta, è di farlo a piedi. Questo consente anche di godersi appieno le bellezze della città, passeggiando tra moschee e banchi di spezie. Ma se il tempo è tiranno, è necessario ricorrere alla rete di mezzi pubblici: Istanbul vanta un sistema di trasporti particolarmente moderno ed efficiente, diffuso in modo capillare. E c’è davvero l’imbarazzo della scelta. I tram di Istanbul Istanbul dispone di due linee di tram. La linea T1 consente di attraversare interamente la città vecchia. Molto simile a una metropolitana di superficie, è un tram rapido e moderno. Partendo da Kabatas, giunge ...Read More

I tre aeroporti di Berlino e i trasporti per la città

Che arriviate nella capitale tedesca per lavoro direttamente dall’Italia o da un’altra città europea, la sua posizione centrale consente di raggiungerla con un volo aereo molto agevolmente nei principali tre aeroporti di Berlino. Aeroporto di Berlino-Tegel Se utilizzerete voli di linea, probabilmente atterrerete all’aeroporto internazionale di Berlino-Tegel. Lo scalo si trova nella parte nord-ovest di Berlino, nel quartiere di Tegel. Dista 7 km dal centro della città. Questo aeroporto, costruito in piena guerra fredda, ogni anno viene utilizzato da circa 16 milioni di passeggeri, che volano con le principali compagnie. Aeroporto di Berlino-Schonefeld Il secondo aeroporto maggiormente utilizzato dalle compagnie low cost, è l’aeroporto internazionale di Berlino-Schonefeld. E’ collegato...Read More

Il mio viaggio a Londra al BTShow

Quando ho scoperto, qualche anno fa, che esisteva una Fiera, anzi meglio detta Show, del Business Travel Globale a Londra mi occupavo di gestire – con molto onore ed energie investite – il Travel Globale di AptarGroup Company e l’occasione di parteciparvi mi sarebbe servita per incontrare i futuri Provider globali e per far avvicinare, se così si può dire, il collega francese e la collega tedesca alla materia ostica e complessa del BT – Business Travel. Ricordo quei giorni con grande interesse e, se avessi potuto, avrei protratto il tempo dedicato alla fiera all’infinto, per poter partecipare a tutte le Classroom, Conferenze o per vedere l’ultima Demo di qualche SBT (Self booking tool) di ultima generazione… La visita alla fiera era stata studiata per ottimizzare al massi...Read More

Fare business a Istanbul: ecco perché conviene

Città che fa da ponte tra Europa e Asia, crogiolo di culture differenti, non è molto considerata come sito vantaggioso per gli affari. Eppure le possibilità per fare business a Istanbul sono tante e molto stimolanti. Ecco perché. E-commerce a Istanbul: il Bosforo digitale L‘e-commerce turco è una delle economie web in più rapida crescita al mondo. Istanbul è considerata infatti la capitale del’internet, in Turchia: si parla non a caso di Bosforo Digitale. Sono quattro le principali forze trainanti per il commercio online: penetrazione delle carte di credito, infrastrutture logistiche, elevato utilizzo dell’internet mobile e una popolazione giovane, social e virale. Questi fattori rendono la Turchia molto competitiva sul mercato. In particolare, l’e-commerce di Istan...Read More

  • 1
  • 2