Alta velocità, al via la tratta Gerusalemme -Tel Aviv

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La linea ferroviaria ad alta velocità Gerusalemme-Tel Aviv aprirà il 30 marzo 2018. Il collegamento dovrebbe ridurre di oltre la metà il tempo di percorrenza tra le città, diminuendo il viaggio di 56 km dagli attuali 70 minuti di autobus a 28 minuti con un treno che viaggia fino a 160 km / h.

Inizialmente, il treno passerà  ogni trenta minuti tra la stazione di Binyenei Ha’uma di fronte alla stazione centrale degli autobus di Gerusalemme e la stazione ferroviaria Hagana di Tel Aviv, con una fermata all’aeroporto di Ben-Gurion.
Dopo alcuni mesi, la frequenza verrà aumentata a tre treni ogni ora, con la possibilità di aggiungere capacità durante l’ora di punta a sei treni ogni ora.
La nuova stazione di Binyenei Ha’uma – che prenderà il nome dell’ex presidente Yitzhak Navon – è stata costruita ad una profondità di oltre 80 metri sottoterra, quindi potrebbe richiedere fino a 15 minuti per entrare nell’edificio, passare attraverso la sicurezza e scendere più ascensori o scale mobili prima di salire sul treno.

Il treno deve utilizzare una stazione molto al di sotto del livello del suolo a Gerusalemme per compensare la differenza di altitudine tra questa e Tel Aviv, sulla costa.
La nuova stazione da 70.000 m2 fungerà anche da rifugio antiaereo. Può ospitare comodamente circa 4.000 passeggeri alla volta.
Il ministero dei trasporti prevede che la ferrovia ad alta velocità vedrà circa quattro milioni di viaggi passeggeri nel primo anno. I costi di costruzione hanno totalizzato un NIS 7b stimato, ovvero circa $ 2b.
Come la maggior parte dei trasporti pubblici in Israele, il treno non opererà durante lo Shabbat e le festività ebraiche.

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ULTIMI ARTICOLI

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Rilassati, alle spese di viaggio ci pensa Soldo

DI COSA PARLIAMO

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Attività della community