Airbus e Heathrow festeggiano il 10° anniversario del primo volo dell’A380 con destinazione Londra

Condividi

Airbus e l’Aeroporto di Heathrow festeggiano il 10° anniversario delle operazioni dell’A380 in partenza e in arrivo da questo aeroporto. Tutto è iniziato il 18 marzo 2008 con l’arrivo del primo A380 di Singapore Airlines, il volo SQ308, proveniente dall’aeroporto Changi di Singapore, e che ha fatto di Heathrow uno dei primi aeroporti ad accogliere questo emblematico aeromobile a doppio ponte.

Heathrow è oggi l’aeroporto più frequentato dall’A380 in termini di numero di operatori, con nove vettori che servono 13 destinazioni nel mondo operando circa 50 voli giornalieri. Ogni anno Heathrow accoglie 78 milioni di passeggeri, di cui il 10% viaggia a bordo di un A380.

Il traffico passeggeri raddoppia ogni 15 anni e l’A380 resta la migliore soluzione per rispondere a questo incremento grazie a un utilizzo più efficiente degli slot aeroportuali, in particolare quando gli aeroporti hanno una capacità limitata. L’A380 consente di rispondere alla crescita del traffico passeggeri in maniera eco-sostenibile e garantendo elevati livelli di confort, come nessun altro aereo è in grado di fare. L’A380 si è rivelato anche un ‘buon vicino’, ottenendo un riconoscimento da parte della Noise Abatement Society del Regno Unito per i bassi livelli acustici delle sue operazioni, vale a dire il 50% del rumore al decollo rispetto al suo più vicino competitor e fino a quattro volte meno rumore in fase di atterraggio.

“Siamo molto felici di costatare che nove delle nostre compagnie aeree hanno accolto l’A380 nel corso degli ultimi dieci anni”, ha dichiarato Simon Eastburn, Director of Airline Business Development di Heathrow. “Dieci anni dopo il primo volo, questo aeromobile innovativo ci ha consentito di ridurre il rumore e di garantire maggiore efficacia rispondendo al contempo alla continua domanda dei passeggeri per i voli di lungo raggio. L’A380 è uno degli aeromobili preferiti di molti passeggeri e siamo impazienti di celebrare questo traguardo insieme a loro”.

A oggi, sono oltre 200 milioni i passeggeri che hanno apprezzato la loro esperienza a bordo dell’A380. Secondo un’indagine condotta da Epinion, il 98% dei passeggeri dell’A380 raccomanderebbe ad amici e familiari di viaggiare a bordo dell’A380 e il 60% è disposto a fare uno sforzo supplementare per viaggiare a bordo di questo aereo.

Grazie a livelli di confort e di silenzio senza precedenti, l’aeromobile genera una sensazione di benessere senza pari in tutte le classi. Di una modernità incontestata in termini di tecnologie e concezione, l’A380 è riconosciuto quale punto di riferimento a livello mondiale. Consente ai vettori di allestire in maniera eccezionale la Classe Business e la Prima Classe, che, ad esempio, possono prevedere l’installazione di docce, letti, bar e aree lounge.

Operato dai vettori leader nel mondo su oltre 120 rotte e 60 destinazioni, l’A380 è l’aereo preferito dai passeggeri. L’iconico super jumbo di Airbus offre ai passeggeri maggiore spazio personale oltre a poltrone più larghe in tutte le classi, inclusa la Classe Economy.

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi