Share This Post

Travel tips

Viaggio a Dubai, 5 cose da non fare

Dubai è sicuramente una splendida città, a volte paragonata ad un grande parco di divertimenti, dove però non tutto è permesso e legale. Infatti, quello che nel vostro Paese può essere considerato legale o appropriato, qui  si rischia addirittura la prigione, magari commettendo un reato involontariamente.

Qui di seguito indichiamo alcune delle regole o comportamenti più appropriati da considerare se intendete intraprendere un viaggio a Dubai.

Droga e Medicinali

Dubai ha una politica di tolleranza zero verso il possesso, l’uso e la vendita di sostanze illecite. Va oltre l’elenco standard di sostanze stupefacenti illegali che ci si aspetta come la marijuana, ecstasy, eroina e cocaina. Anche i farmaci da prescrizione e alcuni farmaci over-the-counter possono essere considerati contrabbando.

Alcuni viaggiatori sono stati incarcerati per il semplice fatto di aver trasportato qualcosa come un innocuo antidolorifico nel loro kit da toeletta..Fate quindi un check di quello che è consentito prima di partire, per evitare problemi.

Non bere in pubblico

L’ubriachezza pubblica non è tollerata anche se Dubai è uno dei paesi più liberali del mondo mussulmano quando si tratta di consumo di alcol. Si può fare uso di alcolici presso alberghi autorizzati, ma sempre senza esagerare. I residenti stranieri possono ottenere un permesso speciale per poter bere alcol in casa. Verificate comunque bene le regole sia con il vostro datore di lavoro sia con gli enti preposti.

Baci e Insulti

Manifestazioni pubbliche di affetto sono considerate indecenti a Dubai. Ma osservazioni blasfeme o denigratorie sull’Islam sono considerate un grave reato, punibile con il carcere. Evitare qualsiasi tipo di commento e abbiate un po’ di sensibilità culturale per evitare di essere denunciati per un insulto.

Fotografare in modo discreto

A Dubai è considerato maleducato e invadente  fare fotografie a persone, soprattutto donne , senza autorizzazione espressa.

Non mangiare in pubblico durante il Ramadan. Se il vostro viaggio coincide durante il mese sacro del Ramadan ( il nono mese del calendario islamico), non mangiare, bere o fumare in pubblico mentre i musulmani stanno digiunando dall’alba al tramonto. Anche masticare gomma in pubblico è considerato irrispettoso. Potete consumare cibo liberamente in hotel o nella privacy della vostra casa, considerando che la maggior parte dei negozi  sarà comunque chiuso. I turisti , indipendentemente dalla loro appartenenza religiosa, sono invitati a non consumare cibo in strada durante il giorno.


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>