10 cose che il Travel Manager può fare in questo periodo

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

L’emergenza Coronavirus e il nuovo DPCM 11 marzo 2020 ci costringono a casa? O a nuove forme di lavoro agile come lo smart working?

Usiamo questo tempo per prepararci e mettere in pratica 10  suggerimenti utili per le attività di Travel Mobility Management, per essere pronti per quando si riparte!

Se sei un Travel Mobility Manager, ecco cosa ti suggeriamo:

  1. Analizza la tua nuova proiezione di spesa per i viaggi d’affari, Valutando come sono cambiati i valori, le destinazioni e la frequenza……per comprendere l’andamento e gli eventuali adattamenti dei tuoi accordi con le compagnie aeree, gli hotel, noleggi e gli attori dei servizi travel
  2. Verifica i tuoi nuovi dati, le transazioni, le destinazioni e le nuove esigenze per essere pronto a discutere nuovi possibili accordi con la tua TMC o agenzia di viaggio e vincere insieme
  3. Comprendi l’impatto e le opportunità delle nuove forme di mobilità sperimentate in questo periodo
  4. Valuta gli effetti dello smart working sulla tua mobilità aziendale
  5. Analizza le nuove emissioni di CO2 dei diversi servizi di mobilità
  6. Valuta di aggiornare la Travel Policy in base ai nuovi obiettivi che ti sei dato o che pensi ti verranno richiesti dalla tua azienda
  7. Preparati a sostenere le nuove trasferte e i tuoi viaggiatori che riprenderanno a viaggiare con forza al termine della crisi
  8. Integra la tua Travel Policy di nuovi elementi che hai imparato in questo periodo per gestire meglio le future emergenze e il travel risk management
  9. Prepara una relazione dettagliata e analitica per discutere con la tua direzione degli interventi che intenderai attivare nei prossimi mesi
  10. Usa questo periodo per continuare ad aggiornarti leggendo pubblicazioni, EBOOK e seguendo i nostri nuovi CORSI ONLINE

E’ tempo di guardare avanti, non farti trovare impreparato!

 

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.