Ottimismo per il futuro del business travel

Condividi

“Sembra essere arrivato il momento di guardare al futuro con moderato ottimismo”, sono state le parole del Prof. David Jarach intervistato da Travel for business per la nostra rubrica Mobility Talk Tv.

Proprio nei giorni scorsi, osservando i titoli azionari delle compagnie aeree mondiali nelle varie borse si nota un sostanziale incremento. “Certamente le compagnie aeree erano decadute a causa del Covid nei valori, ma se è vero che la borsa anticipa molti dei fenomeni che avverranno nelle prossime settimane, è evidente che l’incremento segnala una stagione estiva importante, e auspicabilmente valida anche dopo la stagione estiva”.

Un trend, questo, particolare presente nei vettori americani, che potrebbe riflettersi presto anche in Europa. “Per ristorare la fiducia anche per il business travel, sono stati introdotti diversi strumenti: dal green pass alle politiche di incentivazione” ha continuato Jarach.

Di cosa abbiamo inoltre parlato

In Italia, cosa ci attendiamo dalla nuova ITA? Quali le conseguenze del vuoto delle diverse tratte gestite da Alitalia? Chi prenderà gli slot? Che ruolo avranno oggi le low cost? Ha ancora senso parlare di low cost carriers vista la “contaminazione” dei diversi modelli e strategie nel settore aereo?
Fra quanto potremmo vedere nuove forme di alleanza, ad esempio tra vettore low cost e compagnia tradizionale? Spinta per la sostenibilità da parte delle compagnie aeree: perché e quanto il tema finanziario ne è la vera ragione?

Ascolta tutto il dibattito del nostro Mobility Talk

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi