Guida Taxi a Parigi. Come prenotarli.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

I Taxi a Parigi non hanno un colore ben definito e possono variare di modello o marca. Potete individuarli esclusivamente dal segnale luminoso che hanno sul tettuccio: quando questo è di colore verde vuol dire che è libero, mentre se è di colore rosso è già occupato.

Ogni taxi deve avere per legge un tassametro, ben visibile, sul cruscotto della vettura e deve avere la licenza ben visibile apposta sul parabrezza dell’automobile, con i dati identificativi del tassista.

Come prendere un taxi

Potete fermare un taxi che ha il segnale di libero, semplicemente facendo un cenno con la mano. Tenete però presente che i taxi non possono accogliere passeggeri se si trovano a meno di 50 metri dal primo taxistop. Quindi non meravigliatevi, se dovesse accadere, che il conducente vi faccia segno di proseguire fino al punto di pick up. Infatti le regolamentazioni sono molto severe, così come le penali per i tassisti.

Prenotazioni

Se avete prenotato un taxi, considerate che il tassametro verrà attivato già nel momento in cui il mezzo è partito dal suo punto di origine per raggiungervi. Questo vuol dire che quando il tassista arriverà a prendervi, ci sarà già una somma da pagare: dai 5 ai 15 euro. Fate attenzione, quindi, a prenotare in certe fasce d’orario o in situazioni di traffico intenso perché potreste rischiare di pagare una cifra rilevante, oltre al costo della vera vostra corsa.

Come pagare il taxi a Parigi

La carta di credito non è ancora frequentemente utilizzata dai tassisti parigini. Eventualmente chiedete in anticipo al tassista, o al momento della prenotazione, se questa modalità di pagamento va bene.

Tratte  

I tassisti francesi non hanno limiti di distanza e possono portarvi in tutto il Paese e anche fuori. Se però volete andare oltre le 7 miglia fuori dalla città di Parigi, il conducente può decidere se effettuare la corsa. Il taxi può risultare un’ottima alternativa al treno quando siete più di un passeggero e dividere quindi il costo del viaggio.

Orari difficili

Da sabato sera (verso le 23:00) fino alla domenica mattina c’è solitamente una carenza di taxi in città. In settimana gli orari di punta sono solitamente la mattina (dalle 7 alle 11 circa) e nel pomeriggio dalle 16 fino alle 20 circa. Il venerdì è un giorno particolare perché molti parigini lasciano la città per il fine settimana e ci sono spesso degli ingorghi in autostrada.

Taxi per gli aeroporti

Per raggiungere l’ Aeroporto di Parigi Charles de Gaulle il taxi impiega circa 45 minuti. Al mattino dall’aeroporto verso la città si può arrivare anche ai 70 minuti. Dall’aeroporto di Orly al centro di Parigi il viaggio può durare circa 35 minuti e in ora di punta mattutina può richiedere circa 1 ora.

Scopri anche tutti gli articoli su Viaggiare per affari a Parigi

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ULTIMI ARTICOLI

Rilassati, alle spese di viaggio ci pensa Soldo

DI COSA PARLIAMO

TAG

attivita della community