Aeroporto Narita di Tokio, come fare il check in

Condividi

Star Alliance inaugura un nuovo concept di check-in presso l’ala sud, Terminal 1, dell’aeroporto Narita di Tokyo.

La nuova soluzione offre ai passeggeri una scelta ancora più ampia di opzioni di check-in, dando loro la possibilità di avere un maggior controllo su questa parte del viaggio e risparmiare tempo.

Il layout della zona check-in è stato ridefinito e i passeggeri ora possono trovare i banchi di accettazione assegnati per compagnia aerea anziché per classe di viaggio.

View More: http://francephotographers.pass.us/starallianceI 116 nuovi chioschi costituiscono la colonna portante del nuovo concept di Narita.

Questi consentono ai clienti di effettuare il check-in con qualsiasi dei 17 vettori membri che operano dal Terminal 1: Air Canada, Air China, Air New Zealand, ANA, Austrian, Asiana Airlines, Ethiopian Airlines, EVA Air, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Shenzhen Airlines, Singapore Airlines, SWISS, Turkish Airlines, THAI e United.

I passeggeri con il solo bagaglio a mano possono dirigersi direttamente al gate.

Mentre quelli con il bagaglio da stivare possono stampare l’etichetta direttamente dal chiosco, applicarla, e poi lasciare il bagaglio ai banchi drop-off.

Inoltre entro il mese si luglio tutti i vettori offriranno il bag tag printing

In aggiunta, sono stati installati nuovi chioschi per il self check-in, utili per il rilascio delle carte d’imbarco e per la stampa delle etichette per il bagaglio.

Star Alliance è la prima alleanza fra compagnie aeree a offrire ai viaggiatori internazionali in partenza dal Giappone servizi di self-printing e self-tagging.

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi