Share This Post

Food & Fun

I menu digitali per la riapertura dei ristoranti

In occasione della riapertura dei ristoranti, molte regioni stanno raccomandando l’abbandono dei menu cartacei a favore di menu digitali, più sostenibili dal punto di vista per l’ambiente rispetto ad eventuali menu cartacei usa e getta o di menu plastificati che richiedono comunque il passaggio di un disinfettante dopo ogni cliente.

Molti dei ristoranti italiani si stanno rivolgendo alla soluzione creata da Marco Simonini e Giuliano Vita fondatori di Discovery, la start up bolognese, nata due anni fa.

Come funziona per la consumazione in sala?

  • Per la consumazione in loco, il ristoratore che si rivolge a Dishcovery riceverà un QR code da stampare e posizionare sui tavoli utilizzabili secondo il decreto. I clienti che accedono al locale, faranno una scansione del QR code, vedranno il menu, ordineranno in modo interattivo dal tavolo e pagheranno anche dal tavolo (Dishcovery sta integrando, oltre a PayPal e Satispay, anche Stripe per le carte di credito). In questo modo l’unico avvicinamento con persone del ristorante sarà nel momento del servizio nel rispetto delle norme igieniche richieste.

Dishcovery è inoltre partner di Ambasciatori del Gusto ed è il promotore di #iostoconiristoratori, una iniziativa solidale sostenuta da start up e professionisti del settore HORECA che mette a disposizione gratuitamente servizi per aiutare i ristoratori in questo momento molto difficile.

Per 30 giorni è possibile avere una prova gratuita. informazioni sul sito https://dishcovery.menu/


Share This Post

Informazioni di settore
Una selezione di comunicati stampa e notizie di settore nel business travel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>