Share This Post

Travel tips

Nuovi treni sulla linea principale della costa orientale della Gran Bretagna

L’operatore ferroviario LNER ha lanciato la sua nuova flotta di treni ad alta velocità (firmata Azuma) il 14 maggio con un viaggio speciale da Londra King’s Cross a Peterborough e ritorno.

Il servizio pubblico è iniziato il giorno successivo e questi cresceranno gradualmente – inizialmente tra King’s Cross e Leeds, ma a Lincoln e Harrogate (utilizzando la loro funzionalità fuori rete) poco dopo così come Edimburgo. Entro la fine dell’anno correranno per Aberdeen e Inverness, eliminando i treni ad alta velocità vintage degli anni ’70 con le vecchie porte che sbattono.

La qualità della guida sembra buona a bassa velocità, ma con alcune vibrazioni a velocità più elevate. Sarà interessante vedere qual è il livello di rumore durante il funzionamento. Camminare attraverso il treno è facile: le porte inter-car si aprono quando ti avvicini a loro.

I posti in classe standard sono un mix di tavoli per quattro, stile compagnia aerea: in prima classe sono più ampi, in formazione 1 + 2. C’è una segnaletica elettronica di prenotazione dei posti abbastanza evidente (luce rossa per i riservati, verde gratis): il posto vicino al finestrino è contrassegnato in modo non appariscente da un piccolo rettangolo.

 

C’è possibilità di ricaricare i propri device in tutti i posti, ma se hai bisogno di una porta USB devi andare in prima classe.
Ogni treno ha circa 100 posti in più rispetto a quelli attuali. Alla fine i servizi di viaggi saranno più veloci anche se i miglioramenti sulla pista sono stati minori  (specialmente vicino a King’s Cross), migliore accelerazione e più treni (quindi meno fermate su ciascuno).

Il cibo offerto è impressionante. Ci sono menu completamente nuovi che utilizzano alimenti di provenienza locale sviluppati dallo stesso personale di catering. L’opzione ‘Let’s Dine’ è gratuita in prima classe (e servita al posto): in classe standard, c’è un bar attraente e un carrello di catering con il marchio ‘Let’s eat’.

Sui treni aziendali della sera da King’s Cross (Signature Trains), ci sarà una speciale opzione di tre portate.


Share This Post

Andrew Sharp
Over 30 years experience in the transportation industry - mainly the rail industry in the UK. For 14 years Director-General of the International Air Rail Organisation, a world-wide group of organisations across the air and rail industry with an interest in rail links to airports. Retired in 2012 and now their Policy Adviser. Masters degree in Transportation and Traffic Planning from the University of Birmingham, and Member of the Chartered Institute of Logistics and Transport. Member of the Transportation Research Board’s Committees on Passenger Intermodal Facilities and Airport Terminals and Ground Access and their Aviation Sustainability Sub-Committee, and the Aviation Policy Group of the Chartered Institute of Logistics and Transport.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>