Share This Post

Business destinations

L’Ecuador punta sulla tecnologia nelle aule per supportare le nuove generazioni e i futuri imprenditori

Attraverso la globalizzazione che ci ha portato all’integrazione e all’interazione, la quale conta con il sostegno delle tecnologie dell’informazione; le diverse strutture di apprendimento in Ecuador stanno applicando la tecnologia per l’insegnamento dentro le aule di apprendimento al fine di promuovere l’educazione nello sviluppo dei futuri giovani imprenditori.

Questo approccio tecnologico è ora applicato nei centri di formazione come scuole e college affinché possano contribuire alla produttività di un paese in via di sviluppo e creare il insegnante potenziale ed i giovani potenziali del secolo 21 ° in tutta l’America Latina.

ll lavoro della tecnologia e dell’insegnante è quello di aprire gli occhi dei giovani per far loro vedere che hanno molte opportunità, al di là delle cose tangibili, di avere una visione più ampia della situazione attuale.

Come esseri umani, spesso sprechiamo quel potenziale illimitato che abbiamo di fare grandi cose o di lasciare il paese alla ricerca di quelle opportunità altrove, od anche di organizzare la creazione di imprese multinazionali, perché crediamo che siamo nati in un paese senza risorse, o perché siamo cresciuti senza soldi. Infine, la tecnologia rompe queste convinzioni e attraverso questo canale permette ai giovani che possono allenarsi e affrontare le nuove sfide sociali ed economiche degli ultimi decenni, come la povertà e la disoccupazione.

D’altra parte, le aziende possiedono alternative per partecipare di forma attiva al processo di formazione; cioè, i centri di formazione che adattino ed evolvono il loro approccio formativo per adattarlo alle necessità specifiche dell’azienda; in cambio, le aziende offrono la conoscenza dei loro professionisti, lo spazio necessario e, soprattutto, i più moderni mezzi tecnologici che consentono di mettere in pratica questa conoscenza con una tecnologia avanzata.

Alcuni settori si stanno associando e non rappresentano più una barriera strategica, ad esempio i settori: alberghiero, di agricoltura, di bestiame, di pesca ed acquacultura, ecc. suggeriscono la creazione di una scuola per settore per formare i giovani che possono fare le pratiche nelle diverse aziende associate. Questa modalità mira a migliorare il livello di formazione strutturale nel settore e ottenere sinergie tra le aziende che fanno parte del progetto.

Dobbiamo continuare a incoraggiare il percorso della tecnologia in Ecuador dimostrando che le nuove idee che nascono sono anche idee vincenti, stimolare la nuova economia della conoscenza e solo questo può essere fatto attraverso l’educazione a partire da scuole e università. Giovani creativi, capaci di generare imprese, preparandoli non solo per l’acquisizione e il miglioramento delle competenze tecniche, ma anche per lo sviluppo di capacità personali e professionali; già che non possiamo essere semplicemente venditori di prodotti di base o risorse naturali, ma dobbiamo fare in modo che le menti dei giovani producano valore e quindi creare imprese.


Share This Post

Diana Condo
Management in International Development.'Ho creato l’organizzazione IPFC.org – Insieme per il futuro ed oltre i confini – con uno spirito propositivo, pragmatico e anche visionario. Il mio obiettivo è creare un ponte tra mondi e culture diverse per rafforzare i valori umani e sociali, e rafforzare le loro capacità a raggiungere una propria autonomia. Praticare e diffondere una cooperazione internazionale allo sviluppo fatta di relazioni di interscambio continuo e di condivisione strategica tra Italia, America Latina, la Repubblica dell’Ecuador ed il resto del mondo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>