Share This Post

Business destinations

Ecuador, coinvolto attivamente nel suo ruolo di presidenza del G77 e Cina

Ecuador, coinvolto attivamente nel suo ruolo di presidenza del G77 e Cina

Ecuador, nel suo ruolo di presidenza del G77* e della Cina, coordina l’elaborazione e la negoziazione della maggioranza delle risoluzioni relative allo sviluppo sostenibile e agli aspetti macroeconomici e di bilancio.

*Il G77 è un’organizzazione intergovernativa delle Nazioni Unite, formata da 134 paesi del mondo, principalmente in via di sviluppo. La sigla G77 sta per i primi 77 Paesi che hanno inizialmente creato il gruppo.

Come riportato dal Ministerio de Relaciones Exteriores y Movilidad Humana, per facilitare tali processi di negoziazione, pianificare le strategie ed offrire  aspetti di collaborazione, il rappresentante permanente dell’Ecuador presso le Nazioni Unite, Diego Morejón, si è incontrato nelle ultime settimane  con i funzionari e le autorità delle Nazioni Unite; tra cui Miroslav Lakjack, Presidente dell’Assemblea Generale, che ha ribadito il suo interesse a portare le Nazioni Unite più vicine al popolo e sperando che gli argomenti trattati nell’Assemblea Generale avranno un vantaggio più diretto ed efficace per la popolazione.
Lakjack ha indicato che questioni come la migrazione, i cambiamenti climatici, la prevenzione dei conflitti e la gestione efficace nella agenda 2030 sono gli aspetti principali del suo programma di lavoro.L’Ambassador Morejon inoltre ha avuto un incontro con il Vice Segretario generale delle Nazioni Unite, Amina Mohammed,con cui scambiò i punti di vista relazionati con il riposizionamento del sistema di sviluppo delle Nazioni Unite i processi di riforme proposte dal Segretario generale delle Nazione Unite, Antonio Guterres.

Lo scorso 24 settembre, la bandiera del G77 è stata consegnata all’Egitto che ha preso la presidenza per il 2018.L’ambasciatore Morejon ha colto l’occasione per promuovere il processo di transizione della presidenza chiedendo di rafforzare la promozione dello sviluppo sostenibile. Come presidente del gruppo dei 77, l’Egitto condurrà le questioni economiche, i negoziati commerciali internazionali, i cambiamenti climatici, la povertà, la carenza di cibo internazionale e altre questioni di interesse comune tra i paesi in via di sviluppo.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someone

Share This Post

Diana Condo
Management in International Development.'Ho creato l’organizzazione IPFC.org – Insieme per il futuro ed oltre i confini – con uno spirito propositivo, pragmatico e anche visionario. Il mio obiettivo è creare un ponte tra mondi e culture diverse per rafforzare i valori umani e sociali, e rafforzare le loro capacità a raggiungere una propria autonomia. Praticare e diffondere una cooperazione internazionale allo sviluppo fatta di relazioni di interscambio continuo e di condivisione strategica tra Italia, America Latina, la Repubblica dell’Ecuador ed il resto del mondo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>