Share This Post

Travel tips

10 utili suggerimenti per preparare la valigia perfetta

Che sia per vacanza o per un viaggio di lavoro, per molti preparare la valigia rappresenta spesso un problema. Desidereremmo far stare tutto quello che abbiamo in mente in un piccolo trolley, vorremmo ottimizzare meglio lo spazio e magari riuscire anche infilare, nel viaggio di ritorno, qualche piccolo souvenir che acquisteremo per amici, parenti o fidatanza/o.  Allora che fare?

Ecco alcuni piccoli accorgimenti per preparare una valigia perfetta

Prodotti per l’igiene

Se la vostra valigia ha una tasca da rete, usiamola per i prodotti d’igiene. Sarà più facile estrarli anche nel caso dei controlli in aeroporto con bagaglio a mano.

Calzature

Le calzature vanno sempre messe in fondo alla valigia. Utilizzate dei sacchetti, e disponeteli sui lati esterni della valigia. L’interno delle scarpe può essere inoltre sfruttato per inserire oggetti o le stesse calze che userete durante il vostro viaggio. Ricordate, ogni spazio va ottimizzato!

Pantaloni

Pantaloni e Jeans per il tempo libero vanno messi per primi e in fondo alla valigia. Solitamente, avendo tessuto più pesante, sarà più difficile che si stropiccino.

Valigia preparazione_travelforbusinessVestiti e Camicie

Foulard, camicie e vestiti leggeri invece devono avere un posto d’onore e per tanto vanno posizionati in cima a tutto il resto dell’abbigliamento. A differenza dei pantaloni, questi indumenti possono stropicciarsi più facilmente se inseriti e schiacciati dagli altri.

Viaggio in macchina

Se viaggiate in macchina anche delle grucce da attaccare agli appositi ganci vicino alle vostre teste possono essere un ottimo modo di trasportare i propri abiti. Ricordate solo di coprirli con appositi sacchi di plastica o porta abiti per evitare che si impolverino durante il viaggio.

Beauty case

Evitate di fare un grande e unico contenitore per gli accessori da baglio o bellezza. Cercate invece di ottimizzare gli spazi con piccoli sacchetti, magari suddivisi per “argomento”: bagno, capelli, strucco, creme ecc…E ricordate che se non imbarcate la valigia, non potrete superare la dose consentita per il trasporto dei liquidi o di altri oggetti. Consulta la nostra guida.

Sacca porta tutto!

Io la porto sempre con me e in ogni viaggio. È la mia sacca di Jeans che utilizzo per inserire gli indumenti sporchi. Preferisco una sacca di cotone, rispetto a quelle di plastica, perché così è traspirante e, poiché è robusta,  non lascia neanche cattivi odori.

Libri e riviste

I libri e le riviste vanno sistemati nelle tasche esterne della valigia per proteggere ulteriormente le cose all’interno della valigia.

Valigia preparazioneQuando preparare la valigia

Di solito preparo la mia valigia sempre qualche giorno prima del viaggio. Anche quattro giorni se si tratta di un viaggio lungo. In questo modo riesco sempre per tempo a “gettare” in valigia qualche indumento o oggetto che mi viene in mente successivamente. Per farlo dedico un’area della mia camera con la valigia aperta e poi l’ultima sera, prima della partenza, riordino tutto.

Piegare o arrotolare?

Ci sono diverse scuole di pensiero su chi preferisce piagare gli abiti o chi invece li arrotola. Qualcuno dice infatti che per  salvaguardare i capi delicati l’ideale è avvolgerli dentro a un pezzo di tessuto e arrotolare il tutto.

Abbiamo trovato questo interessante video che mostra un metodo rivoluzionario per preparare la valigia.

Provalo anche tu!

 


Share This Post

CEO, consulente e formatore senior con alle spalle trent’anni di esperienza maturati in prima linea in aziende top player del settore dei viaggi d’affari e della logistica internazionale. Dal 2017 direttore editoriale del Magazine Travel for business, una pubblicazione specializzata nei temi della gestione e organizzazione dei viaggi di lavoro e degli affari in viaggio. Travel for business diventa così il primo luogo, autentico e indipendente, per condividere esperienze nel business travel e mobility management in ottica di “cultura partecipativa”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>