Viaggi d’affari: nuove opportunità di collegamento verso gli aeroporti di Shanghai

Condividi

Juneyao Airlines oggi è diventato il primo vettore a espandere il network di Star Alliance in qualità di Connecting Partner. Nell’ambito di questo innovativo concetto di partnership sviluppato dall’Alleanza, la compagnia aerea con sede a Shanghai ora offre ai passeggeri Star Alliance nuove opportunità di collegamento verso entrambi gli aeroporti di Shanghai – Pudong International e Hongqiao International. A tutti i passeggeri in transito il through check-in sarà offerto in entrambe le direzioni, mentre tutti i passeggeri con status Star Alliance Gold potranno usufruire dei seguenti privilegi sui propri voli in collegamento operati da Juneyao Airlines:

  • Accesso alle lounge
  • Fast Track per il controllo di sicurezza
  • Bagaglio aggiuntivo
  • Priority Check-in
  • Priority Boarding
  • Priority Standby
  • Riconsegna prioritaria dei bagagli

Il Modello Connecting Partner permette ai vettori regionali, low-cost o ibridi di connettersi al network di Star Alliance senza dover diventare un membro a tutti gli effetti. Per i clienti questo significa avere accesso a ulteriori opportunità di volo in aggiunta ai 1.300 aeroporti serviti dai 28 vettori membri di Star Alliance.
I Connecting Partner avranno la possibilità di sottoscrivere accordi commerciali bilaterali con i vettori membri di Star Alliance, che possono anche includere privilegi associati ai programmi Frequent Flyer. Nel caso di Juneyao Airlines, i membri Frequent Flyer di Air Canada, Air China, EVA Air, Singapore Airlines e United potranno accumulare e utilizzare le miglia viaggiando con il vettore cinese.

fonte comunicato stampa

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi