Il 70% delle destinazioni nel mondo allevia le restrizioni per il Covid-19

Condividi

152 destinazioni pari al 70% di tutte le destinazioni in tutto il mondo hanno alleviato le restrizioni di viaggio a causa del COVID-19
Si tratta di un aumento di 37 destinazioni rispetto al 1 settembre 2020 come rivela l’ottavo rapporto dell’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO) – dipartimento per lo sviluppo sostenibile del turismo. Il rapporto è stato preparato sotto la supervisione del Dr. Dirk Glaesser.

59 destinazioni, pari al 27% delle destinazioni mondiali mantengono, invece, ancora severe norme per i confini internazionali che vanno dalla chiusura totale o parziale.

  • 12 destinazioni (5%) non consentono l’ingresso ai passeggeri provenienti da paesi specifici di origine.
  • 10 destinazioni (5%) richiedono la quarantena e / o autoisolamento all’arrivo nella destinazione.
  • 6 destinazioni (3%) stanno valutando diverse misure che includono la valutazione dei visti d’ingresso con le misure correlate.
  • 4 destinazioni hanno revocato tutte le restrizioni correlate.

Restrizioni in Europa e analisi allentamenti

L’Europa ha alleggerito le restrizioni di viaggio come conseguenza dell’allentamento delle restrizioni tra i Stati membri Schengen e nonostante ciò restano parzialmente chiuse ai paesi terzi.
Molti allentamenti si osservano anche in Africa (75%), le Americhe (78%) e il Medio Oriente (62%). In queste tre regioni, molte destinazioni richiedono i test negativi all’arrivo.
In Asia Pacifico sussistono i minori allentamenti (33%).

L’analisi mostra che i paesi con indici di salute e sicurezza e infrastrutture igieniche più elevati sono quelli che hanno allentato le restrizioni più velocemente. Infine, si osserva che il 79% delle destinazioni classificate come economie avanzate del mondo
hanno allentato le restrizioni (33 delle 42 destinazioni), mantenendo la percentuale registrata il 1 settembre 2020. Dalle destinazioni
classificati come economie emergenti, il 68% lo ha ora allentamento delle restrizioni (119 su 175), registrando un aumento di 37 destinazioni dal 1 settembre
2020

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi