Polonia, maggio è il mese in cui le misure anti-Covid vengono allentate.

Condividi

A partire dall’8 maggio sono stati aperti per tutti i turisti gli alberghi e altre strutture ricettive. Dal 15 maggio riapre la gastronomia con servizio all’esterno, mentre dal 28 maggio sarà consentito anche il servizio all’interno dei bar, pub e ristoranti con capacità massima al 50%.

A partire dal 15 maggio in Polonia non vige più l’obbligo di portare le mascherine all’aperto. La mascherina rimane obbligatoria al chiuso, ad esempio nei mezzi pubblici e nei negozi.

Sono state riaperte le attività culturali, come le gallerie d’arte e musei. Cinema e teatri per ora solo all’aperto, ma dal 29 maggio verranno aperti anche quelli al chiuso. I parchi divertimento riaprono il 21 maggio con capacità massima al 50%.

Tutti i passeggeri che arrivano da paesi dell’Area Schengen, quindi anche dall’Italia, possono essere esenti dalla quarantena di 10 giorni in presenza del risultato negativo al test COVID-19 (molecolare o antigenico) effettuato non prima di 48 ore dal momento di attraversamento del confine.

Anche le persone che hanno effettuato il pieno ciclo vaccinale COVID-19 sono esenti dalla quarantena

Per maggiori informazioni https://www.polonia.travel/it/serwis/benvenuti-in-polonia/aggiornamenti-situazione-covid-19-in-polonia

Ambasciata in Polonia https://ambvarsavia.esteri.it/ambasciata_varsavia/it/?fbclid=IwAR3UgbAX5JiX6WFpjAiVzKYs18_6It2OhPb847HeC_LpNGhStYxOuVtemFk

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi