Pianificazione del viaggio: uomini e donne sono differenti

Pianificazione del viaggio: uomini e donne sono differenti

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ci ha interessato un articolo apparso di recente su  HBP – Harvard Business Publishing  – un’organizzazione no profit della Harvard University che ha come missione quello  migliorare la gestione delle cose che cambiano nel mondo.

Sappiamo, da ricerche e dati di fatto, che le donne sono in grado di reagire più prontamente ad eventi imprevisti rispetto agli uomini e che la loro capacità di sostenere lo stress è generalmente più elevata quando si tratta della gestione di un viaggio di lavoro.

L’articolo però mette in rilievo come le donne superino gli uomini anche per gli aspetti di pianificazione del viaggio. Una recente indagine eseguita da CWT Solutions Groups su 6,4 milioni di prenotazioni di voli aerei ha indicato come le donne e gli uomini si comportino in modo differente sugli acquisti e programmazione del loro viaggio di lavoro.

In media, le donne comprano due giorni prima degli uomini.

Man mano che l’età anagrafica sale si tende a prenotare prima un viaggio. Ma le donne, in ogni fascia di età, prenotano in anticipo rispetto gli uomini.

Quanto impatta sui costi delle aziende la pianificazione di un viaggio?

Lo studio mette in risalto che le donne risparmiano in media 17 dollari per ogni viaggio e circa il 2% sul prezzo medio del biglietto.

Quindi, per un’azienda multinazionale con circa 20.000 viaggiatori d’affari, quei due giorni di prenotazione  anticipata in più possono portare a circa 1 milione di dollari in risparmi.

Un’enormità direte voi, ma nonostante la piccola quantità per biglietto, questo approccio mostra invece come una migliore gestione della pianificazione di un viaggio e una corretta comunicazione della travel policy aziendale possano portare enormi vantaggi nelle spese di viaggio, indipendentemente da chi viaggia…

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ci ha interessato un articolo apparso di recente su  HBP - Harvard Business Publishing  - un’organizzazione no profit della Harvard University ...