Nuove sospensioni voli, Marocco, Malawi, Brasile, Israele

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

MAROCCO

Al fine di contenere la diffusione del COVID-19, le Autorità marocchine hanno stabilito la sospensione a partire dalle 23.59 di lunedì 29 novembre di tutti i voli e di tutte le connessioni marittime in entrata e in uscita dal Marocco. Le misure resteranno in vigore per il momento fino al 13 dicembre 2021, ore 23.59.

MALAWI

L’ordinanza del 26 novembre 2021 del Ministro della Salute ha disposto, dal 26 novembre al 15 dicembre 2021, il divieto di ingresso/transito per quanti abbiano soggiornato/transitato in Malawi nei 14 giorni precedenti l’ingresso in Italia, con limitate eccezioni (tra cui cittadini italiani con residenza anagrafica in Italia da prima del 26 novembre 2021).
Ciò può comportare una significativa contrazione del traffico aereo 

BRASILE

La speciali misure di contrasto alla diffusione del COVID-19 in Brasile rimangono in vigore fino a nuovo ordine ed includono un divieto di ingresso dello straniero per via terrestre o marittima. Da tali divieti sono escluse solo alcune categorie di viaggiatori (l’elenco completo è disponibile nella sezione sanitaria di questa Scheda). Continua ad essere ammesso l’ingresso per via terrestre dello straniero che abbia necessità di imbarcarsi su un volo di rientro, previa autorizzazione della Polizia Federale richiesta dall’Ambasciata del Paese di residenza

ISRAELE

Per l’ingresso e l’uscita sono previste le seguenti regole:
INGRESSO. A partire dal 29 novembre (dalla mezzanotte locale tra il 28 e il 29 novembre) e per i successivi 14 giorni, ai cittadini stranieri non è consentito l’ingresso in Israele, salvo che per coloro che avranno ricevuto un’autorizzazione all’ingresso da parte dell’“Exceptions Committee”.
Si raccomanda di monitorare costantemente il sito del Ministero della Salute israeliano, cui si rimanda per maggiori informazioni.USCITA. In base alla normativa italiana attualmente in vigore, l’ingresso in Italia da Israele è consentito anche per motivi di turismo. Prima della partenza, è tuttavia obbligatorio attenersi al protocollo previsto per i Paesi inseriti nell’elenco D, consultabile a questo link.  

Si consiglia di consultare il sito Viaggiare Sicuri per aggiornamenti e approfondimenti https://www.viaggiaresicuri.it/aggiornamenti

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ULTIMI ARTICOLI

PROSSIMI CORSI

DI COSA PARLIAMO

Attività della community

Travel for business