Miglioramenti completati alla stazione ferroviaria di King’s Cross, Londra

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

La stazione ferroviaria di King’s Cross, uno dei principali snodi di trasporto di Londra ha completato lunedì 7 giugno 2021 un programma di miglioramento multimilionario progettato per migliorare radicalmente i servizi per i passeggeri presso la stazione.

La stazione è il capolinea londinese della scenografica East Coast Main Line, che serve York, Leeds, Newcastle ed Edimburgo.

King’s Uncrossed

Lo schema – noto come “King’s Uncrossed” – prevedeva un’importante sostituzione dei binari vecchi di 40 anni e del layout dei binari sull’approccio di 2,5 km nella stazione come parte dell’aggiornamento della costa orientale da 1,2 miliardi di sterline.

Ha visto anche la riapertura di un tunnel in disuso dopo 44 anni per aggiungere altre due linee nella stazione da nord. Il programma complesso e impegnativo ha visto l’installazione di:
• Oltre 6 km di nuova pista
• Oltre 30 nuove serie di punti
• Oltre 50 nuovi segnali
• Oltre 20 km di nuovi cavi aerei
Alcune delle piattaforme suburbane sono state allungate e una rimossa.

Una delle prime difficoltà è stata la sostituzione di una grande fogna che correva appena sotto i binari immediatamente a nord della stazione e ha complicato il lavoro.
Contemporaneamente al lavoro di King’s Cross, gli ingegneri di Network Rail hanno continuato a lavorare su un nuovo tunnel e quasi 3 km di nuova linea a Werrington, a nord di Peterborough, in modo che i treni merci più lenti non attraversino più la East Coast Main Line a livello, contribuendo ad aumentare la capacità sul percorso. L’apertura di questo nuovo tunnel è prevista per l’autunno.

Affidabilità e puntualità per il futuro

Stanno anche migliorando l’alimentazione sulla linea principale della costa orientale per consentire il funzionamento di treni elettrici più veloci, silenziosi e rispettosi dell’ambiente.
Nel loro insieme, questi aggiornamenti offriranno maggiore affidabilità e puntualità ai passeggeri, oltre a garantire che la rotta abbia la capacità di far fronte ai futuri volumi di passeggeri.

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ULTIMI ARTICOLI

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Rilassati, alle spese di viaggio ci pensa Soldo

DI COSA PARLIAMO

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Attività della community