Focus su Eventi digitali per la ripartenza

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Si ripartirà con gli eventi in presenza. Di questo il Gruppo Gattinoni è fermamente convinto. Intanto, la divisione MICE del gruppo, continua a sostenere le aziende nel comunicare con i propri target, in modo sempre più appealing e coinvolgente, anche se non in presenza.

Cambia dunque il mezzo, ma non il messaggio che prende vita all’interno dell’evento, grazie a contenuti tailor made, sviluppati secondo le logiche e i ritmi della TV da un team composto da figure di estrazione televisiva.

Per andare incontro alle esigenze dei clienti, la divisione MICE di Gattinoni, specializzata in convention, eventi e meeting, ha studiato diverse soluzioni per garantire visibilità e concretezza ai brand, alle loro mission e ai loro valori.

Sono tre, infatti, le modalità proposte alle aziende, per consentire loro di continuare a fare eventi, anche in questo momento nel quale il contatto fisico purtroppo non è ammesso.

  • Live Conference: ovvero l’avanguardia di un evento in streaming; la soluzione ideale per conferenze, seminari e webinar. Un esempio è l’evento, interamente realizzato in-house dalla divisione Mice Gattinoni, per Avon: 1500 ospiti sono stati coinvolti in una giornata di evento, con 9 relatori e special guests che hanno presentato le novità più rilevanti della company, uniti in un unico spazio virtuale, da remoto.
  • Virtual Studio: una scenografia virtuale, dinamica e in 3D, utilizzata per l’evento Perfetti Van Melle, un doppio appuntamento online, di cui la divisione Mice di Gattinoni si è occupata di tutto l’evento, chiavi in mano.
  • Real Studio: ovvero uno studio televisivo vero e proprio per offrire una diretta che integra elementi scenici reali a collegamenti streaming da remoto. Questa modalità è stata scelta, ad esempio da Tupperware per il suo evento, in collaborazione con Giochi di Luce, realtà specializzata nella progettazione di allestimenti audiovisivi e illuminotecnici.

“Gattinoni non si ferma” afferma Samuele Rasola, direttore creativo Gruppo Gattinoni, “questo momento di difficoltà rappresenta per noi l’opportunità di lavorare a stretto contatto con i nostri clienti per portare maggiore attenzione ai contenuti e a nuove forme di comunicazione efficace e sorprendente. La distanza non ci ha fermato, grazie all’utilizzo della tecnologia come valido strumento per rappresentare idee, messaggi di brand e prodotto in modo innovativo e ancora più coinvolgente.”

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Travel for business