Cresce la domanda di viaggi fra gli Stati Uniti e il Giappone. ANA risponde

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

A partire dal prossimo 29 ottobre ANA lancerà il suo terzo volo giornaliero diretto sulla rotta Tokyo – Los Angeles, direttrice che ha visto crescere costantemente il numero di passeggeri.
Attualmente ANA opera due voli giornalieri verso Los Angeles – uno da Tokyo (Haneda) e un altro da Tokyo (Narita) – e il secondo collegamento da Tokyo Narita non solo risponde alla crescente domanda di viaggi fra gli Stati Uniti e il Giappone e fra gli USA e l’Asia, ma ottimizza anche le caratteristiche dei due aeroporti dell’area metropolitana di Tokyo e il modello dual-hub.

L’aeroporto di Tokyo Haneda funge infatti principalmente da hub di transito fra i voli internazionali e il network di collegamenti nazionali, mentre l’aeroporto di Tokyo Narita, è sostanzialmente l’ hub di transito per i passeggeri che dall’ America del Nord volano verso l’Asia, attraverso il Giappone.

ANA è l’ unica compagnia aerea giapponese 5-star, ai recenti World Airline Awards 2017 organizzati da SKYTRAX, che si è posizionata al terzo posto fra le migliori compagnie aeree del mondo, confermando l’impegno del vettore per assicurare ai propri passeggeri il massimo comfort, convenienza e sicurezza.
ANA è stata anche premiata, al primo posto, in due differenti categorie: World’s Best Airport Services (Migliori servizi aeroportuali al mondo) e Best Airline Staff in Asia (Migliore staff di compagnia aerea in Asia).

Le rotte di maggior successo di ANA

Nello scorso mese di maggio 2017 il numero di passeggeri trasportati da ANA è aumentato sia sulle rotte domestiche (+9,6%) che su quelle internazionali (+5,3%) se paragonato allo stesso periodo del 2016 (le rotte di maggior successo sono state quelle verso l’Europa con un +28,9%). In aumento anche i ricavi rispettivamente + 8,5 sul network internazionale e 8,9% su quello domestico. In crescita anche i volumi del comparto cargo + 13,1 a livello internazionale e + 5 a livello nazionale.

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ULTIMI ARTICOLI

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Rilassati, alle spese di viaggio ci pensa Soldo

DI COSA PARLIAMO

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Attività della community