Cosa chiedono i Viaggiatori di oggi ai Travel Manager?

Condividi

In un mercato dei viaggi d’affari in grande evoluzione, dove l’offerta è sempre più ampia e frammentata da moltissime proposte tecnologiche e di servizio, il Travel Manager è costretto a muoversi per ricercare soluzioni di viaggio in un ambito molto ristretto. Obbligato da modelli vincolati e programmi di servizio “tradizionali”, si  ritrova spesso a gestire le richieste dei viaggiatori inclini a fare nuove esperienze durante i viaggi di lavoro.

I viaggiatori richiedendo maggiore flessibilità e autonomia per sfruttare l’opportunità della trasferta ed entrare di più in contatto con gli abitanti dei paesi e delle città visitati; questo anche per vivere una reale esperienza di crescita personale e culturale.

La ricerca di ACTE Global e American Express Global Business Travel

Nella recente ricerca di ACTE Global e American Express Global Business Travel, si dimostra come: “i viaggiatori siano sempre più esigenti nel controllare le proprie esperienze di viaggio e i travel manager debbano adattarsi cercando di  allineare i programmi di viaggio con gli obiettivi organizzativi e la riduzione dei costi”.
Lo studio, “Bilanciamento degli strumenti e delle politiche di viaggio d’affari per l’esperienza dei viaggiatori”, rivela come i Travel Manager cerchino di affrontare le crescenti richieste dei viaggiatori:

  • in termini di qualità della vita e
  • autonomia nell’organizzazione del viaggio.

Quasi due terzi degli intervistati dichiara che i Viaggiatori chiedono una migliore tecnologia per gestire in autonomia i viaggi.

I viaggiatori ricercano -e il dato è in crescita – un miglior equilibrio tra vita e lavoro.

Questo articolo è riservato

Sull'autore

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Accedi alla community

Inizia anche tu a condividere idee, competenze e informazioni con gli altri professionisti del travel e della mobilità

Ultimi articoli

Consulenza

Ebook

Prossimi corsi