BizAway attira nuovi investitori. L’intervista a Luca Carlucci

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

BizAway annuncia la chiusura di un round di serie A di 10 milioni di euro, dopo i primi due da 2 milioni e uno da 2,5 milioni di euro ricevuti nel 2020. A raccontarlo è Luca Carlucci, CEO e Co-founder della scaleup friulana attiva nel business travel management.

Luca, qual è la forza di BizAway?

È il suo spiccato carattere innovativo che permette di gestire la complessità dei viaggi di lavoro per le grandi aziende, offrendo un’esperienza completa, servita e semplificata. Oggi più che mai per le aziende è necessaria la digitalizzazione dei processi aziendali per trasferte e viaggi di lavoro, al fine di snellire le procedure e permettere alle imprese di abbattere i costi senza rinunciare a nulla.

Sappiamo che il round è guidato dalla cordata di fondi di investimento del settore tech Azimut Digitech Fund e GELLIFY in qualità di Lead Investor ed EXOR Seeds, che entrano nell’equity insieme ad altri investitori internazionali. Che cosa significa oggi per BizAway?

La cordata si unisce anche alla rinnovata fiducia dei soci esistenti e di MundiVentures. Una fiducia ottenuta grazie ai rilevanti traguardi che abbiamo raggiunto in questo ultimo anno. Nonostante la forte crisi che il settore del travel ha vissuto a causa dell’emergenza sanitaria, abbiamo continuato a crescere sia in termini economici, quadruplicando nel 2021 il fatturato del 2020, sia occupazionali, con l’assunzione di 30 nuove persone per un totale di ben 100 dipendenti nelle sue 5 sedi europee.

Questa milestone rappresenta un nuovo punto di partenza che ha coronato un percorso che considero straordinario rispetto al contesto estremamente sfidante. Il nostro desiderio è sempre stato quello di rivoluzionare il modo di gestire il business travel e grazie all’entrata dei nuovi investitori e alla solida posizione di quelli esistenti, possiamo oggi considerarci di fatto la realtà più solida nel mercato. Continuiamo a guardare avanti e abbiamo grandissime ambizioni che stiamo già perseguendo.

Quali sono stati i successi ottenuti in questo ultimo periodo?

BizAway si è affermata tra le soluzioni digitali leader di mercato nel segmento del Corporate Travel Management. Solo nei primi mesi del 2022 BizAway è diventata ufficialmente la prima TMC dedicata al business travel ad ottenere la certificazione B-Corp a livello mondiale, è stata premiata con il LUXlife Travel and Tourism Awards 2022 in quanto riconosciuta come la Migliore Soluzione di Prenotazione Viaggi per il 2022 e ha ottenuto il primo posto a livello Europeo nel settore business travel nella classifica FT1000 del Financial Times e Statista.

Quando avete dato vita a BizAway avete voluto unire la passione per i viaggi con la tecnologia. Oggi, a distanza di 7 anni qual è il tuo successo più grande?

Credo che la risposta sia nelle oltre 650 aziende che ci hanno dato fiducia a livello nazionale ed internazionale. 150.000 prenotazioni per aziende come Freeda, Scalapay, European Cricket, BDO, Vortice, Cimolai, Satispay, Perrigo, WeRoad, EJU, Talent Garden, Sielte e molte molte altre. Per ora un ottimo traguardo, ma per noi solo l’inizio di un lungo percorso.

Sull'autore

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ULTIMI ARTICOLI

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Rilassati, alle spese di viaggio ci pensa Soldo

DI COSA PARLIAMO

I NOSTRI SUGGERIMENTI

Attività della community