Share This Post

Business destinations

La Camera di Commercio Italo-Germanica visita l’Aeroporto di Milano Bergamo

Una delegazione composta dai rappresentanti di oltre 50 aziende, espressione di realtà produttive e commerciali italiane e tedesche, ha visitato l’Aeroporto di Milano Bergamo a conclusione della giornata di apertura del ciclo annuale di incontri, denominato “AHK sul territorio”, promosso dalla Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien) con l’obiettivo di dare visibilità alle best practice locali e favorire la diffusione degli esempi virtuosi.

Nella prima uscita del 2018 per visitare realtà d’eccellenza, dopo la visita allo “Innovation district” di Brembo presso il KM Rosso di Stezzano, AHK Italien ha scelto di fare conoscere i servizi e le opportunità di assoluto livello offerti dall’Aeroporto di Milano Bergamo. “Abbiamo accolto con grande soddisfazione la richiesta della Camera di Commercio Italo-Germanica – dichiara Giacomo Cattaneo (foto di copertina), direttore aviation di SACBO – segno che il nostro aeroporto, anche in forza della collocazione al centro di un’area produttiva caratterizzata da stretti rapporti con il tessuto commerciale e industriale tedesco, può contribuire in maniera rilevante ad agevolare le relazioni continue offrendo collegamenti che rispondano alla domanda del mercato e servizi idonei al tipo di clientela business e manageriale”.

“E’ molto importante per la business community italo-tedesca, la condivisione del know-how e delle best practice aziendali – spiega Jörg Buck, consigliere delegato della Camera di Commercio Italo-Germanica – Il ciclo di incontri “AHK sul territorio”, di cui la tappa di oggi rappresenta il primo appuntamento del 2018, ha proprio questo obiettivo: mostrare le eccellenze e condividere il know-how. Tipologie di eventi come questi danno la possibilità ai soci di toccare con mano e di vedere di persona la qualità e l’eccellenza di prodotti, impianti, processi, ricerca e sviluppo, etc. Le aziende che aprono le loro porte ai soci, dall’altra parte, possono non solo mostrare la propria evoluzione ma anche cogliere dai partecipanti spunti utili per il futuro. “Come Camera di Commercio Italo-Germanica – prosegue Buck – grazie a iniziative come questa ci poniamo come punto di incontro non solo in termini di networking tra soci ma soprattutto come “luogo di know-how” dove la condivisione delle best practice porta valore aggiunto ai soci e all’associazione stessa.E’ molto importante che le aziende abbiano la possibilità di ospitare i nostri soci nel proprio territorio. La partnership economica italo-tedesca si basa spesso su eccellenze locali e sulle competenze specifiche di alcuni territori.
Poli di eccellenza, centri di ricerca, hidden champions caratterizzano il territorio italiano così come quello tedesco e la loro conoscenza e valorizzazione è fondamentale per la collaborazione economica tra i nostri due Paesi”.

La Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien), associazione di imprese che dal 1921 agisce su incarico del Ministero dell’Economia e dell’Energia tedesco per promuovere le relazioni economiche tra aziende italiane e tedesche, rappresenta gli interessi dei 700 soci nei confronti del mondo politico-economico ed è impegnata a intensificare le relazioni all’interno della business community italo-tedesca.


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>