Share This Post

Business destinations

Stoccarda: Il fascino dell’automobile..e non solo

Adagiata nella fertile valle del Neckar e circondata da vigneti, Stoccarda è un magnete per gli amanti dell’automobile, mecca per chi si appassiona d’arte e architettura e destinazione gourmande per tutte le stagioni. Le occasioni per visitarla nel 2018 sono tante: dai 70 anni della Porsche al 175mo anniversario della sua Staatsgalerie, dal Villaggio del Vino che si tiene a fine estate ai 200 anni della Festa della Birra, fra le più grandi di questo genere in tutto il mondo. Fra gli highlights dell’anno:

Il fascino dell’automobile:  PORSCHE, MERCEDES-BENZ E MOTORWORLD

Stoccarda è una meta imperdibile per gli appassionati di motori: ospita due fra i più straordinari musei dell’automobile al mondo, grazie agli iconici brand di casa, Mercedes-Benz e Porsche.

Al Mercedes Benz-Museum, distribuito su nove incredibili piani a spirale (si parte dall’alto), si ripercorrono gli oltre 130 anni della storia dell’automobile, dalle origini ad oggi (a Stoccarda nel 1883 Gottlieb Daimler inventa il motore a scoppio e nel 1886 Karl Benz registra la prima autovettura al mondo) e quella del marchio, con alcuni straordinari modelli – come la Papamobile e la SL rossa della principessa Diana.

L’altrettanto architettonicamente rimarchevole Porsche Museum (www.porsche.com/museum/en/)  celebra nel 2018 i suoi primi settant’anni, con la mostra speciale 70 anni di auto sportive Porsche  in apertura il prossimo 9 giugno, che si aggiunge all’eccezionale esposizione permanente, organizzata per temi e con vista sull’officina dove gli esperti meccanici sono al lavoro. E chi visita entrambe i musei, può approfittare di uno sconto del 25% su uno dei due ingressi.

Soggiorno a tema al MotorWorld Region Stuttgard

Per soggiornare a tema a Stoccarda c’è il Motorworld Region Stuttgart – hotel, spazio espositivo e ricreativo insieme. Le immaginifiche camere a tema del V8 Hotel Motorworld Region Stuttgart spaziano dalla Car Wash Room alla Mercedes Suite, su 4 livelli e 120 m2. All’interno del Motorworld (l’ingresso è gratuito), modelli da esposizione, macchine d’epoca e simulatori di volo (www.motorworld.de).

Come muoversi e visitare Stoccarda

Per esplorare la città ci sono gli Stuttgart City-Tour effettuati con il double-decker bus rosso – targato naturalmente Mercedes – che in formula hop on/hop off permettono di visitare con percorsi diversi le maggiori attrazioni della città – come, ad esempio, la piazza del castello, la torre della televisione o il quartiere Weissenhof (www.stuttgart-tourist.de/it/stuttgart-citytour) .

La StuttCard (per 24, 48 o 72 ore) offre libero accesso a tutti i musei di Stoccarda e sconti per le maggiori attrazioni, e chi prenota il soggiorno in città via Stuttgart-Marketing in uno degli hotel partner riceve, insieme alla conferma della prenotazione, il biglietto gratuito per circolare su tutti i mezzi di trasporto pubblici dell’area cittadina. Infine, essere connessi oggi è un must: nell’area del centro compresa tra la piazza del castello, piazza Schiller, la piazza del mercato e le informazioni turistiche i-Punkt l’accesso al wi-fi ad alta velocità è gratuito per tempo illimitato, ed offre “Walled Garden” il portale di servizio su informazioni turistiche, ristoranti ed eventi in città.


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>