Share This Post

Business destinations / India

Etichetta in India e pratiche di business

Fare business in territorio indiano significa entrare in un sistema culturale e sociale completamente diverso dal nostro. Conoscere le usanze di un popolo dalla storia così vasta e assimilarne le usanze è il primo passo da compiere nelle relazioni d’affari. Ecco alcuni aspetti dell’etichetta in India da osservare nel corso delle relazioni commerciali così come nella quotidianità.

Il primo incontro di lavoro in India

Fare la conoscenza del proprio socio in affari è un evento che richiede il rispetto di alcune norme di comportamento.

  1. E’ usanza in India farsi introdurre da una terza persona, anziché presentare direttamente se stessi alla controparte. La cultura indiana dà molta importanza ai legami, tanto che molti rapporti di lavoro si basano proprio su un solido rapporto umano.
  2. Stringersi la mano durante le presentazioni è un gesto ereditato dalla colonizzazione inglese. Essendo ormai ampiamente diffuso nel mondo del lavoro, è bene iniziare l’incontro in questo modo. Badate bene che la stretta di mano non è prevista in moltissime altre situazioni del contesto sociale.etichetta in india
  3. Quando ci si ritrova in mezzo a un gruppo di persone, è buona norma salutare singolarmente ciascun individuo, prima di rivolgersi a tutta la collettività. Inoltre, in accordo con la tipica struttura gerarchica della società indiana, bisogna salutare prima il più anziano e poi, a scalare, gli altri.
  4. Presentare il proprio biglietto da visita è fondamentale al primo incontro.
  5. Secondo l’etichetta in India, è gradito lo scambio di piccoli doni tra le parti, ma non è previsto al primo incontro. Col procedere delle relazioni d’affari, potrà essere donato un presente tipico del Paese di provenienza.
  6. E’ scortesia parlare immediatamente d’affari al primo incontro. Vanno quindi rispettati i convenevoli, come le domande sugli hobby e gli interessi del proprio interlocutore.

Abiti e gestualità: l’etichetta in India

  • Nel mondo del lavoro è diffuso l’abbigliamento occidentale: gli uomini indossano giacca e cravatta, le donne un tailleur.
  • Dopo la stretta di mano iniziale, è preferibile evitare qualsiasi altro contatto fisico.
  • Mentre si parla con qualcuno, è importante prestare attenzione al linguaggio del corpo. Vanno evitate le posture troppo “aggressive”, come le braccia conserte o le mani sui fianchi.
  • La mano sinistra è considerata sporca, impura, trattandosi di quella comunemente usata per lavarsi. Di conseguenza, è la destra quella da usare per toccare qualcuno, porgere del denaro o prendere degli oggetti.
  • Mantenere il contatto visivo non è una pratica molto diffusa. E’ anzi sconsigliabile quando si ha a che fare con persone di rango inferiore o superiore

Organizzare un business meeting

etichetta in indiaLa giornata lavorativa in India inizia generalmente alle 10, ma in certe città anche più tardi.

E’ bene quindi fissare un meeting non prima di mezzogiorno.

I ritmi di vita sono più lenti rispetto all’Occidente: prendetevela comoda e presentatevi all’appuntamento sempre con un leggero ritardo.

Utilizzo di nomi e titoli indiani

E’ segno di rispetto rivolgersi ai propri interlocutori in affari anteponendo sempre il titolo al loro nome di famiglia.

Il nome proprio va usato solo se espressamente richiesto.

Intrattenimento e cene di lavoro in India

Gli intrattenimenti per gli uomini d’affari vengono organizzati all’interno di prestigiosi ristoranti e hotel.

E’ concesso di parlare di lavoro durante il pasto.

Rifiutare un invito è visto come un atto di scortesia. Se proprio non potete fare diversamente, è bene escogitare una scusa molto valida e inattaccabile.

Rispetto all’orario stabilito per la cena, è bene presentarsi con 15/30 minuti di ritardo.etichetta in india

Spesso viene fatta indossare all’ospite una ghirlanda attorno al collo. Dopo qualche minuto è possibile togliersela e tenerla in mano come segno d’umiltà.

Una volta a tavola, l’ospite deve lasciare che siano gli altri a servirlo. Se tutti mangiano con le mani, dovrà fare lo stesso.

Altre norme di comportamento in India

Infine, alcune norme da tenere a mente:

  • Molti indiani non indossano le scarpe in casa. Quando venite invitati all’interno di un’abitazione, è gradito che voi facciate altrettanto.
  • Bisogna chiedere scusa se, inavvertitamente, i vostri piedi toccano quelli di un’altra persona.
  • Prima di fiumare, è necessario chiedere sempre il permesso.
  • E’ opportuno non mostrare mai apertamente rabbia.

Donne e business in India

Trattandosi di una società estremamente maschilista, le donne indiane non vengono incluse negli affari.

Quando le donne occidentali si recano in India per fare business, devono immediatamente precisare la loro posizione per guadagnare attenzione e rispetto.


Share This Post

Manuela Marascio
Sono una giovane laureata in Lettere, aspirante giornalista e viaggiatrice, amante di tutto ciò che mi dà nutrimento stimolando la mia curiosità: che siano i romanzi, l'arte, il cinema o la buona musica, ho sempre bisogno di arricchire il mio animo di nuove suggestioni. Amo scrivere e trarre ispirazione dai posti nuovi in cui capito: sogno il mio futuro come un moto perpetuo in giro per il mondo, da vivere, condividere, raccontare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>