Share This Post

Travel curiosity

Viaggiatori emergenti con Spotted by Locals

Viaggiare all’estero è ormai diventato “normale” per molti viaggiatori d’affari e lo sarà sempre più nei prossimi 15 anni per tanti viaggiatori indipendenti che realizzeranno i loro viaggi di business con  il giusto e indissolubile viaggio di piacere.

Questo perché sempre più i viaggiatori hanno voglia di conoscere meglio una destinazione, realizzare un’esperienza locale vera e vivere il viaggio in modo più consapevole ed etico.

Ma non solo, i nuovi viaggiatori emergenti cercano le dritte giuste sui locali, sui negozi, sui ristornati tipici o semplicemente sugli eventi della città che vogliono raggiungere.

Tutto questo avrà un grande impatto sull’industria dei viaggi che si troverà di fronte ad una nuova “categoria” di viaggiatori sempre più attenta e entusiasta nel sperimentare nuove esperienze quando raggiunge una destinazione business.

Una prima risposta arriva da Spotted by Locals che,  attraverso una serie di applicazioni e blog realizzati dalla gente del posto in 62 città in Europa e nel Nord America, fornisce a questa nuova generazione di viaggiatori  le risposte giuste:

  • Come organizzare il soggiorno
  • Cosa conoscere del posto
  • Quali sono i luoghi da scovare
  • Chi incontrare

 

La App di Spotted by Locals , disponibile per IPhone, Android, permette di  visitare molte città nel mondo seguendo i consigli delle persone che ci vivono. Infatti molte guide turistiche non contengono informazioni aggiornate o non espongono le “soluzioni” che questi nuovi viaggiatori vogliono sperimentare.

Esempio PDF destinazioneInoltre è possibile scaricare a pagamento i pdf delle città con tutti i suggerimenti utili per trascorrere con piacere il viaggio. Vedi esempio di Los Angeles!  Ogni guida costa circa 3 euro.

Grazie alla gente del posto, si potrà conoscere meglio una destinazione e avere una guida personale che racconta e spiega cosa non perdersi!


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>