Share This Post

Travel tips

Come raggiungere Vienna

La capitale austriaca, situata nel cuore dell’Europa, è una meta molto comoda per l’Italia e non solo. Vediamo come raggiungere Vienna in modo semplice.

Come raggiungere Vienna: aereo, macchina, treno, pullman

  • L’aereo è il mezzo più comodo per raggiungere Vienna. L’aeroporto Wien-Schwechat si trova circa 16 km a est di Vienna. Il City Airport Train (CAT) collega l’aeroporto con il nodo stradale Wien Mitte (Vienna Centro) in soli 16 minuti, con servizio non-stop. La stazione CAT di Wien Mitte consente di effettuare il check-in per diverse linee aeree (compreso il trasporto bagagli) dalle ore 18 del giorno precedente fino a 75 minuti prima del volo, a condizione di possedere un biglietto CAT valido. Dalla stazione ferroviaria Wien Meidling e dalla stazione centrale di Vienna ci sono due collegamenti ogni ora per l’aeroporto: il servizio è assicurato tutti i giorni dalle 5.30 circa alle 22, con frequenza di 30 minuti. Inoltre, è possibile servirsi della metropolitana leggera S7, che fa servizio tra l’aeroporto di Vienna e Floridsdorf, per un tragitto lungo circa 37 minuti.
  • Le tratte ferroviarie offrono diversi collegamenti dall’Italia a Vienna: adcome raggiungere vienna travel for business esempio, numerosi sono i treni da Venezia e Udine con Intercitybus, Eurocity o i treni notturni delle Ferrovie austriache ÖBB; viaggi notturni sono acquistabili anche da Milano, Verona, Roma e altre città. Per i dettagli sugli orari e i costi si rimanda al sito italiano delle Ferrovie austriache.
  • In auto è possibile raggiungere Vienna previa esposizione della “vignette” sul parabrezza, un talloncino uguale a quello in vigore nelle autostrade svizzere. Per maggiori informazioni sui costi e sulla modalità d’acquisto è possibile consultare la guida ufficiale al turismo in Austria. La vignette va posizionata in alto sul parabrezza, dalla parte del conducente, o al centro, in corrispondenza dello specchietto retrovisore.
  • Se non vi spaventano le tante ore di viaggio e la scarsa comodità, un’ultima opzione per raggiungere Vienna è rappresentata dal pullman. La compagnia Eurolines, ad esempio, organizza diversi viaggi con partenza dalle principali città del nord Italia.

Una nuova compagnia aerea per Vienna

Lo scorso 23 giugno è decollato il primo aeromobile della compagnia aerea austriaca Eurowings Europe, che ha sostituito la compagnia tedesca Europe Deutschlandcome raggiungere vienna travel for business. Si tratta di un nuovissimo Airbus A320 con numero di registrazione OE-IEW, che opererà tutti i voli diretti di Eurowings Europe da Vienna. Vengono attualmente servite le seguenti destinazioni con tariffe a partire da € 29,99: Alicante, Bastia, Roma, Hannover, Palma di Maiorca, Valencia e Londra Stansted. A fine luglio e a fine ottobre stazioneranno a Vienna altri due Airbus A320 che serviranno quindici destinazioni fra cui anche Fuerteventura, Pisa e Jerez de Frontera. Se siamo indecisi su come raggiungere Vienna, dunque, la scelta dell’aereo può essere incentivata da quest’ultima novità introdotta: Eurowings Europe, infatti, offre voli diretti a prezzi davvero convenienti che inseriscono perfettamente la capitale austriaca all’interno dei traffici internazionali.
Insomma, un viaggio per affari a Vienna si prospetta estremamente semplice da organizzare, grazie all’efficienza dei collegamenti e dei mezzi di trasporto.

Share This Post

Manuela Marascio
Sono una giovane laureata in Lettere, aspirante giornalista e viaggiatrice, amante di tutto ciò che mi dà nutrimento stimolando la mia curiosità: che siano i romanzi, l'arte, il cinema o la buona musica, ho sempre bisogno di arricchire il mio animo di nuove suggestioni. Amo scrivere e trarre ispirazione dai posti nuovi in cui capito: sogno il mio futuro come un moto perpetuo in giro per il mondo, da vivere, condividere, raccontare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>