Share This Post

Travel tips

Viaggiare per lavoro: qualche consiglio per renderlo divertente

Solamente a sentir parlare di “business meeting” ti senti stanco e annoiato? Viaggiare per lavoro esaurisce le
tue energie?
Abbiamo qualche consiglio da darti per trasformare il tuo viaggio di lavoro in qualcosa di divertente:

Organizza il viaggio

Prima di partire, ricerca informazioni sul luogo nel quale dovrai recarti come se stessi per andarci in vacanza, in modo da pianificare il tuo tempo, perchè essendo lì per lavoro la maggior parte delle tue giornate saranno occupate da conferenze, riunioni e appuntamenti.

Ma tramite la tua ricerca potrai trovare qualche posto interessante o qualche attività da svolgere vicino all’area nel quale stai svolgendo la tua attività lavorativa.

In primo luogo ti trovi in quella città per lavorare, ma ricordati che se vuoi svagarti un po’ e ricaricare le batterie, dovrai fare un piccolo sforzo, quindi al posto di tornare in hotel per un sonnellino, non perdere l’occasione di usare quel tempo per vedere cosa ti offre il luogo che ti ospita, toglierti il lavoro dalla testa per un po’ ti aiuterà a rigenerarti.

Cerca di sfruttare al meglio il tuo tempo, un viaggio di lavoro diventa altamente stressante nel momento in cui sei sempre di fretta, dunque se riesci ad arrivare con largo anticipo avrai tempo di dare un’cchiata in giro e individuare i luoghi di interesse, oltre che poterti organizzare al meglio i tuoi appuntamenti di lavoro e gli spostamenti. Oppure puoi prenotare il tuo viaggio di rientro qualche tempo dopo la chiusura del meeting aziendale in modo da avere un po’ di tempo per visitare, e tornare a casa con qualche informazione in più sul luogo che ti ha ospitato.

Cosa portare in viaggio di lavoro

Un altro consiglio utile che ci viene da darti è quello di non portare troppe cose, organizza gli indumenti che indosserai in base alle giornate che ti aspettano, assicurati di portare indumenti comodi e semplici.

Il viaggio di lavoro è già abbastanza stressante che dover trasportare un bagaglio pesante non potrebbe che complicare il soggiorno. Metti in valigia il necessario, il tablet, il telefono e se puoi evitare il laptop sarà un peso in meno da trasportare, se il tuo smartphone ha una fotocamera di buona qualità sostituirà senza problemi la macchina fotografica, e questo comporterà un pensiero in meno.

Nel momento di svago cerca di non stare fermo, cammina, muoviti, fai attività fisica, impiegare il tempo libero nel consumo di calorie ti aiuterà a liberare la mente e concederti un momento di relax vero, unisci l’utile al dilettevole, cammina per la città per vedere tutto quello che riesci!

Se sei uno sportivo potresti utilizzare il tempo libero per praticare jogging all’aperto, qualora le condizioni meteo te lo permettano, è sicuramente un ottimo modo per distrarsi e svagarsi, in questo caso, l’abbigliamento sportivo dovrà trovare un posto in valigia.

Un viaggio di lavoro spesso e volentieri potrebbe risultare noioso e impegnativo, ma mettendoci un minimo di entusiasmo e un poco di organizzazione puoi trasformare questo viaggio in un bel ricordo o in una sorta di vacanza rigenerante.

 


Share This Post

Stefano Gnani
Sono un appassionato viaggiatore e mi piace scrivere dei miei viaggi di lavoro e piacere. Mi fermo solo quando sono davanti ad un computer.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>