Share This Post

Travel management

Le grandi acquisizioni delle Travel Management Company

Acquisizioni di brand, fusioni e incorporazioni:  è l’anno delle Travel Management Company, scopriamo le grandi mosse di questi ultimi mesi.

BCD Travel

BCD Travel, Travel Management Company leader nel mondo, ha acquisito le attività business travel e meeting & events del proprio storico partner italiano, Ventura Spa. Risultato dell’operazione è la costituzione di una nuova società, BCD Travel Italy, che dà continuità sul mercato ai servizi di Corporate Travel, Meetings & Events e Travel Services Provider.
Fondata nel 1977, Ventura Spa diventa partner di BCD Travel nel 2006. Con un fatturato annuale sui 400 milioni di dollari e più di 380 dipendenti, BCD Travel Italy manterrà i propri uffici a Milano, Firenze, Torino, Treviso e Guardiagrele. Sotto la proprietà BCD Travel, l’operatività in Italia continuerà a proporre sul mercato servizi business travel, meetings & events e servizi di consolidamento per le agenzie di viaggio.
Davide Rosi, Managing Director di BCD Travel Italy e alla guida delle attività in Italia dal 2003, continuerà a ricoprire l’attuale ruolo, rispondendo direttamente a Stewart Harvey, President of EMEA per BCD Travel.

L’operazione Ventura Spa è l’ultima in ordine di tempo in una serie di investimenti che BCD ha condotto in questi anni per far crescere il proprio business, estendere la propria presenza globale e aiutare le aziende a fare la differenza nell’ambito dei propri Travel Program grazie alle più aggiornate innovazioni travel. Tra gli altri significativi investimenti, ci sono le acquisizioni delle attività BCD in Brasile, Cina, Hong Kong, Colombia, Giappone, Polonia, l’acquisizione di Acendas Travel e di World Travel Services negli Stati Uniti, di Adelman Travel Group, una delle più grandi e complete Travel Management Company nel Nord America, e dell’agenzia scandinava Ticket Biz. E, ancora, l’acquisizione di Grass Roots Meetings & Events, dell’agenzia di eventi internazionale basata nel Regno Unito Zibrant, della statunitense Universal Meetings Management Inc., dell’agenzia di marketing logistics Plan 365 Life Sciences, di L37 Creative (L37) – società di produzione di eventi e creative media agency con quartier generale a Chicago – e della società di mobile technology GetGoing.

GATTINONI si prende Fespit e Jet Viaggi 3000

Dopo l’entrata di Marsupio, Gattinoni Travel Network Srl, che già detiene il network di agenzie Gattinoni Mondo di Vacanze (nonché 30 agenzie di proprietà), acquista il 100% del network Fespit e lancia il progetto My Network, un nuovo network di affiliazione, composto all’80% da Gattinoni Travel Network srl e al 20% da soci minori. My Network comprende al momento le 220 agenzie Marsupio – acquisite nel febbraio scorso – e le 126 agenzie Fespit. La novità porta così a 336 le agenzie del “secondo” network, che nutre ulteriori piani di sviluppo al momento al vaglio.
L’obiettivo è arrivare, entro i primi mesi del 2020, a 600 punti vendita, con una previsione di aumentare il fatturato del nuovo network del 25-30%.

Gattinoni potenzia il business travel con l’acquisizione di Jet Viaggi 3000 di Torino. Jet Viaggi 3000 è una realtà importante: 40 persone di staff, 35 milioni di euro di fatturato annuo. Un’azienda radicata nel Piemonte con forte specializzazione nel segmento Business Travel e nel servizio leisure di alta gamma. Torino rappresenta la quinta sede per Business Travel Gattinoni, dopo Monza, Milano, Bologna e Roma. Risponde alla volontà di essere sempre maggiormente presenti sul territorio, specie nelle aree più produttive del Paese.

BTExpert

Robintur Travel Group, il Gruppo Turistico che detiene anche la più grande rete diretta italiana di agenzie di viaggio, ha completato il conferimento in BTExpert dei rami d’azienda nel settore business travel. La nuova società di travel management integra così quattro realtà con una storica esperienza nei viaggi d’affari ed un forte radicamento nel territorio: Bononia Viaggi, attiva nel Bolognese dal 1969 e trasformata in BTExpert alla fine del 2017, Planetario BT&I, fondata a Reggio Emilia nel 1993 e presente anche a Parma e Brescia; Boem & Paretti, che opera a Udine dal 1951; Antonietti Viaggi, storico marchio di agenzia viaggi di Pordenone dal 1946. BTExpert ha sede a Bologna ed è presente con uffici locali, composti da sette team dedicati, a Bologna, Reggio Emilia, Parma, Brescia, Pordenone e Udine. La società ha un giro d’affari di circa 90 milioni di euro, realizzato da 73 consulenti al servizio di circa 2 mila aziende clienti in tutta Italia che realizzano oltre 150.000 trasferte ed eventi all’anno. L’amministratore delegato di BTExpert è Paolo Busi, il presidente Stefano Dall’Ara, il vice presidente Claudio Passuti.
La nuova travel management company è una rete di specialisti nei viaggi d’affari, che offre consulenza, servizi e tecnologie per il Business travel e servizi MICE (Meeting, Incentive e Congressi). È partner in Italia di Globalstar Travel Management, multinazionale leader nel Travel Management per clienti globali. La Newco unisce le attività di business travel conferite a inizio 2017 nella nuova Robintur da Robintur e Planetario.

Gruppo Blueteam e ACI

Riportiamo un estratto del documento ACI “Deliberazione adottata dal consiglio generale nella riunione del 24 luglio 2019”  Il gruppo societario  composto dalle Società Blueteam Travel Network Srl, Universal Turismo Srl, Globe Travel Srl e Blueteam Travel USA, operanti nel settore dei viaggi business e dell’organizzazione di eventi, nonché dalle Società BeTravel Srl, operante nel settore del leisure, Blumade Srl operante nel settore tecnologico e preposta alla fornitura di servizi digitali al predetto Gruppo, e Blueteam International Growth Inc; sarà convertita in una branch di Blueteam Travel Network Srl  e la trasformazione di questa in Società per azioni.

AMEX GBT – HRG

American Express Global Business Travel ha completato l’acquisizione di Hogg Robinson Group, una società globale di gestione dei viaggi B2B. Il gruppo combinato offrirà ai viaggiatori una gamma più ampia di prodotti e servizi, riunendo aziende che hanno un’impronta globale completa. in Italia si sta valutando l’integrazione di Hrg Italia anche alla luce dei rapporti con UVET-Amex.

Una necessità di business

Le Travel Management Company nazionali e internazionali riconoscono la necessità di aggiornare continuamente la loro organizzazione, piattaforme tecnologiche e processi per rispondere alle necessità crescenti delle aziende. L’aggiunta  di strumenti di gestione per le prenotazioni dei viaggi self service consente di attirare nuovi clienti. E’ un esempio l’accordo tra AMEX GBT con Lola.com con una nuova partnership esclusiva di cinque anni e bidirezionale.

Non mancano, in questo contesto, nomi emergenti come Travelperk e TripActions , ma anche nomi storici come CWT che ha recentemente annunciato che la sua divisione di distribuzione alberghiera RoomIt By CWT ha realizzato un accordo con Expedia Affiliate Network (EAN). L’accordo permette ai viaggiatori l’accesso a 197.000 proprietà, tra cui 36.000 proprietà uniche, in tutto il mondo.

Stay tuned! per i prossimi aggiornamenti.


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>