Share This Post

News sul Business Travel

Standard NDC: la tecnologia che sta cambiando velocemente il mondo dell’industria turistica

Lo standard NDC è la tecnologia che sta cambiando velocemente il mondo dell’industria turistica. Amadeus, grazie a ingenti investimenti in ricerca e sviluppo, sta supportando questa trasformazione per consentire ad agenti di viaggio e ad altri operatori del settore un accesso e un utilizzo di NDC più semplice e immediato.

Conferma dell’impegno di Amadeus in questo ambito è l’importante riconoscimento da parte di IATA ottenuto all’inizio dell’estate 2019: la certificazione NDC di livello 4 come aggregatore, oltra a quella di IT Provider già conseguita a maggio. Amadeus è infatti il primo GDS ad aver conseguito questa certificazione; già nel 2018 Amadeus aveva dimostrato di essere in prima linea negli avanzamenti tecnici necessari al nuovo protocollo NDC quando, anticipando i concorrenti, aveva conseguito la certificazione NDC di livello 3, sia come aggregatore sia come fornitore IT.

Mentre la certificazione NDC di livello 3 riguarda la fase di ricerca, prenotazione ed emissione di voli, quella di livello 4 interessa la critica fase successiva, ossia l’assistenza per le prenotazioni. In questo ambito rientrano la gestione di biglietti annullati, cancellazioni e cambi, oltre che la procedura di rimborso. Su questi servizi sono poste anche le basi per le segnalazioni tra compagnie aeree e agenzie di viaggio in caso di modifiche all’itinerario.

Francesca Benati Senior Vice President Online Travel Agencies WEMEA & Managing Director Italy commenta così “Questa nuova certificazione è per noi un altro importante passo verso l’industrializzazione di NDC. Attraverso il nostro programma NDC [X], il primo nel suo genere, abbiamo contribuito a fare in modo che nel settore dei viaggi fosse possibile usufruire di contenuti completi ed esaustivi.  In qualità di fornitore IT aiutiamo le compagnie aeree partner a divulgare i propri contenuti utilizzando Amadeus Altéa NDC e, come distributore, ne integriamo i contenuti assicurandoci che siano fruibili efficacemente dalle agenzie di viaggio di tutto il mondo”.

 Un altro importante sviluppo in ambito NDC è l’implementazione di Amadeus All Fares in Selling Platform Connect, “la porta d’ingresso” che consente all’agente di viaggio di entrare nel mondo NDC.

All Fares, la soluzione grafica che permette agli agenti – con un approccio agile e immediato – di prenotare NDC con Amadeus, compara le tariffe aeree all’interno della Selling Platform Connect per offrire ai clienti le migliori proposte di volo selezionate sulla base di tariffe, maggiore scelta e flessibilità delle alternative di viaggio.

Amadeus ha reso disponibile, alle agenzie che già utilizzano Selling Platform Connect, la soluzione All Fares senza alcun canone di licenza in aggiunta all’attuale e sono già in corso diverse attività di formazione per agevolarne la rapida adozione tra gli agenti di viaggio, come webinar e corsi online.

“Con All Fares aiutiamo le agenzie ad essere sempre più vicine e competitive con i loro clienti.  L’agente può infatti utilizzare un unico ambiente di prenotazione per ricercare e proporre un’offerta più completa, in tempi ridotti e in modo veloce ed intuitivo.” – afferma Gabriele Rispoli, Direttore Commerciale di Amadeus Italia.

L’evoluzione tecnologica è sempre più veloce e ha modificato, e continuerà a farlo, le abitudini, i comportamenti e le esigenze dei viaggiatori e di tutti coloro che operano nel turismo.

Il modo di operare nella travel industry sta cambiando, anche in Italia

Il modo di operare nella travel industry sta cambiando rapidamente, non solo con l’entrata in gioco dello standard NDC, ma anche grazie ad altre innovazioni tecnologiche nate fuori dal settore e utilizzate nella vita di tutti i giorni: tra queste sicuramente va annoverato l’uso del mobile.

L’Italia si conferma il paese della tecnologia mobile, subito dopo Corea del Sud e Hong Kong, è infatti al terzo posto per penetrazione di utenti unici di telefonia mobile rispetto alla popolazione (83%).

La media del tempo speso in rete dagli italiani è di 6 ore e 8 minuti al giorno su internet, di cui 2 ore e 20 minuti[1] su dispositivi mobile.

Con l’obiettivo di consentire all’agente di viaggi di operare in linea con le nuove abitudini ed esigenze dei propri clienti in modo efficiente e anche redditizio, Amadeus ha realizzato due nuovi prodotti strategici: Amadeus Selling Platform Connect Mobile e Amadeus Mobile Messenger, entrambi proiettati sempre più all’utilizzo dello smartphone come ulteriore strumento per fare business.

Grazie ad Amadeus Selling Platform Connect Mobile l’agente di viaggio può collegarsi tramite qualsiasi dispositivo mobile e usare la piattaforma Amadeus in tutte le sue funzionalità di ricerca, prenotazione, emissione biglietteria, cancellazioni e cambi, ed altro ancora come se stesse lavorando dall’ufficio.

Il vantaggio per l’agente di viaggio è quello quindi di poter garantire al cliente un supporto in qualsiasi momento della giornata senza necessariamente essere davanti a un terminale fisso, poiché attraverso lo smartphone si può risalire al PNR e gestire ogni aspetto della prenotazione.

Amadeus Mobile Messenger è un’altra soluzione con cui l’agente, avendo a disposizione l’itinerario del proprio cliente, può comunicare rapidamente con lui soprattutto in situazioni di crisi o imprevisti. Infatti, configurando Amadeus Mobile Messenger, non solo l’agente può geolocalizzare la posizione dei clienti, ma anche inviare loro automaticamente email, sms o comunicare attraverso l’App, fornendo assistenza tempestiva in grado di poter offrire opzioni alternative in tempo immediato.

Gabriele Rispoli, Direttore Commerciale di Amadeus Italia commenta cosi: “Queste nuove soluzioni rappresentano una strada aggiuntiva per gli agenti di viaggi per poter vivere diversamente la propria quotidianità o intervenire tempestivamente in caso di difficoltà. Mobile Messenger, ad esempio, permette in caso di eventi imprevisti o calamità naturali, di visualizzare immediatamente la posizione dei propri clienti e comunicare in modo facile e diretto per offrire una soluzione rapida ed efficiente in caso di necessità. Sono strumenti che aumentano la fiducia da parte dei clienti, elemento sempre fondamentale per un agente di viaggio”.  

Infine, Amadeus presenta per la prima volta Amadeus+me, un programma di loyalty dedicato alle agenzie di viaggio grazie al quale, ad ogni prenotazione effettuata corrispondono premi e voucher per tanti e diverse tipologia di spesa. Si potranno accumulare punti non solo tramite prenotazioni ma anche partecipando a eventi, momenti di formazione e altre iniziative organizzate dalla Direzione Commerciale.

Conclude RispoliQueste novità di prodotto rappresentano importanti innovazioni tecnologiche per gli agenti di viaggi con il valore di agire e migliorare l’operatività quotidiana. L’attività di ricerca e sviluppo di nuovi prodotti, ha come obiettivo quello di mantenere in uno stesso mondo l’agente e il cliente che si approccia a costruire e realizzare un’esperienza di viaggio. L’innovazione tecnologica è fondamentale per avvicinare nuovi viaggiatori alle agenzie di viaggio e fidelizzare coloro che sono già clienti.”

  1. I dati sono basati su sondaggio di utenti dai 16 ai 64 anni, fonte Globalwebindex.

 


Share This Post

Informazioni di settore
Una selezione di comunicati stampa e notizie di settore nel business travel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>