Share This Post

Evento / Travel management

Ripartono i corsi di formazione per Travel e Mobility Manager. 7 buoni motivi per non mancare!

Il corso di formazione in Travel e Mobility Management, arrivato alla quinta edizione, riprende a ottobre con il nuovo percorso rivolto a chi desidera acquisire una preparazione formativa per lavorare all’interno delle aziende nel ruolo di Travel Manager, dove è richiesta una figura specializzata, e a chi, già responsabile del travel, voglia approfondire specifiche tematiche per ottimizzare i processi e la spesa.

In questa edizione il programma si sviluppa su due livelli ed è stato programmato in modo che ogni singolo Partecipante possa disegnare il proprio percorso formativo, in base alle specifiche esigenze.

Due livelli per il corso di formazione in Travel e Mobillity Management

Il livello “Main” è idoneo per chi si approccia al ruolo di Travel e Mobility Manager, mentre il livello “Advance” è per chi vuole approfondire tematiche specifiche.
I partecipanti possono scegliere se partecipare all’intero corso, oppure se aderire alle singole giornate di maggiore interesse.

E’ idoneo per chi si approccia al ruolo di Travel e Mobility Management e per chi vuole approfondire tematiche specifiche. Infatti, si potrà scegliere se partecipare all’intero corso, oppure se aderire alle singole giornate di maggiore interesse.

7 buoni motivi per partecipare al corso di formazione in Travel e Mobility Management di Travel for business – Resforma

Sono tanti i motivi per partecipare al nostro corso di formazione. (leggi qui) Noi vi segnaliamo inoltre che:

  1. I  formatori sono regolarmente iscritti all’albo formatori nazionale AIF – Associazione Italiana Formatori. Travel for business mette a disposizione le competenze dei propri formatori per strutturare un percorso che sia finalizzato all’accrescimento della professionalità dei Travel e Mobility Manager italiani.
  2. Il decreto Ronchi –Ministero dell’Ambiente 27/1998- ha istituito la figura obbligatoria del Mobility Manager nelle aziende con più di 300 dipendenti- il corso prepara a questo nuovo ruolo.
  3. Per i dipendenti delle Aziende Metalmeccaniche la partecipazione al Corso Business Travel & Mobility Management rientra a pieno titolo nei programmi formativi utili per adempiere a quanto prescritto dall’art. 7 (Diritto alla Studio) del vigente CCNL Metalmeccanici Industria.
  4. Il corso  rientra nella “Formazione Finanziata” attraverso l’utilizzo di Fondi Interprofessionali per la Formazione Continua a cui la tua Azienda ha aderito.
  5. Le lezioni utilizzeranno anche i contenuti dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo della School of Management del Politecnico di Milano.
  6. E’ il primo e unico corso in Italia che affronta la tematica del Ritorno dell’Investimento ( T-ROI ) nei viaggi di lavoro.
  7. A  fine programma rilasciamo un attestato di partecipazione individuale a chi ha frequentato almeno un percorso di 3 giornate .L’attestato ha validità illimitata in quanto vuole essere una testimonianza inequivocabile della partecipazione ad un corso di accrescimento delle proprie competenze ed è generalmente utilizzato a supporto documentale sia per il proprio curriculum vitae, sia come documento integrante della matrice di qualificazione professionale e dello sviluppo professionale delle Risorse chiesto dalle diverse Certificazioni di Qualità UNI EN ISO.

Cosa aspetti!  Clicca qui ISCRIVITI ORA

Leggi i commenti dei partecipanti che hanno aderito alle edizioni precedenti!

“Con il corso di formazione in Travel & Mobility Management ho ottenuto le risposte che cercavo:  il mondo dei viaggi aziendali affrontato con lo spirito della progettazione e non di come si stampa un biglietto aereo, perché quello che cercavo era il salto di qualità, era rispondere alla Direzione che mi chiede di ridurre i costi dei viaggi (senza ovviamente diminuirne la frequenza perché sono vitali per le attività aziendali) con professionalità e competenza”.  Ha dichiarato Daniela Berdin, di Askoll.

________________________

Il corso è ben strutturato ed interessante nello svolgimento dei temi generali, senza trascurare la possibilità di offrire risposte specifiche a realtà aziendali diversificate.
Ho molto apprezzato la competenza dei docenti, la disponibilità nonché l’approccio neutrale e terzo alle varie tematiche del business travel, a differenza di molti corsi sponsorizzati o tenuti da TA“. Il commento di Laura Faccenda di Banca d’Italia

________________________

“Le linee guida in tema gestione e selezione dei fornitori, apprese e approfondite durante il corso, sono state per me di grande aiuto. Un approccio alla gestione degli acquisti nel travel che mi ha consentito di ottenere importanti risultati” William Gandolfi di gruppo ab

________________________

“Non un semplice corso, ma un percorso di formazione ampio anche in termini manageriali. La sicurezza maturata nei concetti fondamentali dei viaggi aziendali, tramite gli insegnamenti dei docenti, mi ha consentito di acquisire e approfondire nuove competenze professionali che ho subito messo in campo dalla prima giornata di lezione”.  Il commento di Paolo Tedesco di Sogei.

________________________

“ll corso si è rivelato una piacevolissima sorpresa, ricco di tematiche e concetti con i quali non avevo mai avuto modo di confrontarmi. Mi ha aperto la mente e mi ha aiutato a ripensare a me stessa in termini diversi, mi ha dato un prospettiva per il futuro…” Arianna Collini, AMB Packaging.

________________________

“Travel for business mi ha dato la possibilità di ampliare le mie conoscenze nel mondo del Travel e Mobility management e di creare solide basi per il mio futuro.
Docenti preparati e sempre disponibili, con una voglia immensa di trasmettere ai corsisti la propria passione”. 
Liliana Rojas di Enereco.

________________________

Arricchimento personale e professionale grazie al lavoro svolto dai docenti e al costruttivo confronto in aula con gli altri partecipanti; Il mio prossimo futuro? Concentrarmi sulla mobilità sostenibile aziendale grazie alle metodologie e strumenti acquisiti ”  Lucia Vergnano, communication manager consultant.

________________________

Un percorso professionale, dove i docenti hanno mostrato dedizione e grande disponibilità verso i partecipanti. Un viaggio intrapreso nel mondo del “business travel”, divertente ma allo stesso tempo formativo. Un’ottima opportunità di confronto con nuove realtà del ‘Business Travel’ stesso.  Un percorso di crescita personale e professionale che ha soddisfatto appieno le mie aspettative. Manuela Latino, Remacut.

________________________

Il corso di Business Travel & Mobility Management mi ha permesso di scoprire e di analizzare tutti gli aspetti legati ai processi e alla gestione dei viaggio di affari.

La soddisfazione è elevata perché ho trovato nei Formatori competenza, professionalità e disponibilità. Inoltre, il continuo confronto con gli altri partecipanti al corso, ha permesso un ulteriore approfondimento delle varie tematiche, gettando le basi per la creazione di una “travel community” che permetta di essere sempre aggiornati alle novità legate al Business Travel e al miglioramento continuo, sia personale che professionale.

Sono sicuro che quanto appreso in queste giornate di formazione mi permetterà di trasmettere un valore aggiunto all’azienda per cui lavoro. Consiglio vivamente questo corso a tutte le persone che amano il mondo del Travel Business! Paolo Destefanis, Aizoon.

________________________

“Il corso è stato per me molto funzionale, le dispense sono un ottimo memento da portarsi dietro. Aiutano a strutturare il lavoro in maniera proficua, cogliendo punti di forza e di debolezza delle varie impostazioni del Travel Management presso l’azienda in cui si opera.
L’ottimizzazione dei costi e delle ore di lavoro, fornisce una qualità che non puo’ che esser apprezzata su ogni livello. E’ un ruolo, il nostro, ancora sottovalutato ma estremamente stimolante“. Il commento di Anna Vessuti di Segula

________________________

Lavoro dal 2011 al progetto beyond-bike, un innovativo parcheggio automatico per biciclette.
Ho sviluppato competenze spontanee con riferimento al progetto ed al mio stile di vita sobrio dove la mobilità sostenibile è al centro.
Desideravo dare un senso a questo percorso di “università della strada” e proprio in quel periodo, facendo una ricerca su Internet, ho trovato il corso per Travel e Mobility Manager.
Mi sono portato a casa molto di più di un attestato di partecipazione al corso che ha generato delle nuove idee, perfezionando quelle esistenti.
Penso che la figura professionale del Mobilty Manager non sia ancora riconosciuta come valore di una società che sta cambiando ma attraverso il corso ho avuto anche la possibiltà di stare in un gruppo di lavoro, di amici e collaboratori che potranno considerarsi in futuro, i pionieri di tali cambiamenti. Michele Di Chio – innovatore di mobilità sostenibile.

SCARICA LA BROCHURE DEL CORSO

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>