Share This Post

Travel curiosity

I viaggiatori europei sono più insicuri quando viaggiano per affari

I viaggiatori europei sono più insicuri quando viaggiano per affari

Il sito di soggiorni in case e appartamenti MagicStay.com ha comunicato i dati del suo recente sondaggio che ha coinvolto 600 viaggiatori europei che viaggiano per scopi professionali. Un’indagine che rileva subito come il 30 per cento di chi viaggia per lavoro si senta insicuro quando è in trasferta con soluzioni che riguardano la sharing economy.
L’affitto di appartamenti è tuttavia un trend in crescita:  il 18 per cento degli intervistati ha dichiarato di utilizzare regolarmente appartamenti per i viaggi d’affari e ben il 44 per cento ci ha seriamente pensato per la sua prossima trasferta.

I britannici sono i viaggiatori che utilizzano più frequentemente gli appartamenti in affitto (24%), mentre i francesi si sono dimostrati più aperti all’uso di questa soluzione (52%).

Motivazioni di scelta degli appartamenti in affitto per viaggio di lavoro

Tra le ragioni di scelta, la tranquillità / privacy e la comodità sono i principali criteri rispettivamente 51% e 47%. Anche il prezzo è rilevante (42%), così come la posizione (39%) e la durata del soggiorno (38%).

Di coloro che ha utilizzato appartamenti in affitto, il 97% è stato soddisfatto dall’esperienza, con un 57% completamente soddisfatti. Particolarmente apprezzano lo spazio e la comodità (69%), nonché la possibilità di cucinare o avere un pasto nell’appartamento (52%) e di poter associare un viaggio professionale e personale (52%). Ma anche quello di essere nei quartieri più autentici (36%) e godere dell’arredamento o dell’atmosfera personalizzata (31%).

Chi ha paura di viaggiare

La maggioranza (57%) viaggia da solo. Più di un terzo (36%) viaggia con uno o più colleghi. Le donne risultano essere le più timorose (32 per cento contro il 29 per cento degli uomini). Tra i viaggiatori più timorosi risultano i tedeschi con un senso di insicurezza pari al 36 per cento. I francesi, già aperti a soluzioni di sharing economy per l’affitto di appartamenti, sono disposti più di altri (45%) ad accettare soluzioni di geolocalizzazione permanente e rigorosi controlli.

L’indagine è stata condotta da MagicStay

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someone

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>