Share This Post

News sul Business Travel

Le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa rimettono in pista la metà della flotta nel nuovo piano di volo previsto fino al termine di ottobre

Alla luce dei significativi cambiamenti nelle abitudini di prenotazione dei propri passeggeri, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa stanno passando dalla pianificazione dei voli a breve termine a quella a lungo termine e stanno pertanto adeguando i loro programmi di volo da qui alla fine di ottobre. Il nuovo orario estivo verrà implementato nei sistemi di prenotazione oggi, 29 giugno, ed è quindi prenotabile. È valido fino al 24 ottobre, termine consueto della stagione estiva.

Le compagnie aeree offriranno così nel prossimo mese oltre il 40% del loro programma di volo originariamente previsto. Un totale di oltre 380 aeromobili dei vettori del Gruppo Lufthansa sarà utilizzato da qui alla fine di ottobre. Ciò significa che metà della flotta del Gruppo Lufthansa è di nuovo in volo, 200 aerei in più rispetto a giugno.

“A poco a poco, si riaprono i confini. La domanda è in aumento, a breve ma anche a lungo termine. Per questo motivo stiamo ampliando costantemente il nostro programma di voli e la nostra rete globale e procediamo con il riavvio. Sono lieto di poter offrire ai nostri ospiti un numero ancora maggiore di collegamenti verso tutte le parti del mondo con tutte le Lufthansa Group Airlines e attraverso tutti gli hub”, ha dichiarato Harry Hohmeister, membro del Consiglio di Amministrazione di Deutsche Lufthansa AG.

Entro la fine di ottobre, oltre il 90% di tutte le destinazioni a breve e medio raggio originariamente previste e oltre il 70% delle destinazioni a lungo raggio del Gruppo saranno nuovamente servite. I clienti che stanno pianificando le loro vacanze estive e autunnali avranno così accesso a un’ampia rete globale di collegamenti per il turismo e il business attraverso tutti gli hub del Gruppo.

Nello specifico, il brand principale Lufthansa volerà ogni settimana, in estate/autunno, 150 frequenze sul continente americano attraverso gli hub di Francoforte e Monaco di Baviera. Sono previsti circa 90 voli settimanali verso l’Asia, oltre 45 verso il Medio Oriente e oltre 40 verso l’Africa. I voli saranno ripresi entro ottobre da Francoforte verso destinazioni come Miami, New York (JFK), Washington, San Francisco, Orlando, Seattle, Detroit, Las Vegas, Philadelphia, Dallas, Singapore, Seoul, Cancún, Windhoek e Mauritius. Il servizio sarà ripreso entro ottobre da Monaco di Baviera per New York/Newark, Denver, Charlotte, Tokyo Haneda e Osaka.

Dopo il successo del riavvio, la rampa di lancio delle operazioni di volo di Austrian Airlines continua a procedere secondo i piani. A partire da luglio, il vettore austriaco volerà verso oltre 50 destinazioni.

Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi SWISS continuerà ad ampliare i suoi servizi da Zurigo e Ginevra, aggiungendo altre nuove destinazioni alla sua rete in aggiunta alle rotte già esistenti. SWISS aggiungerà 12 nuove rotte europee da Zurigo a luglio. SWISS offrirà 24 nuove destinazioni europee da Ginevra. SWISS servirà complessivamente 11 destinazioni a lungo raggio da Zurigo in luglio e 17 in ottobre.

Eurowings sta inoltre aumentando in modo significativo gli orari dei voli sia per i viaggiatori d’affari che per i turisti, con l’intenzione di tornare all’80% della sua rete nel corso dell’estate. In seguito all’abolizione degli avvisi di viaggio e delle restrizioni, l’interesse per le destinazioni di vacanza come Italia, Spagna, Grecia e Croazia, sta crescendo rapidamente. Per questo motivo Eurowings volerà dal 30 al 40% della sua capacità di volo a luglio.

Brussels Airlines amplia la sua offerta sia per i turisti che per gli ospiti aziendali. A settembre e ottobre il vettore prevede di operare il 45 per cento del suo programma originario.

 


Share This Post

Informazioni di settore
Una selezione di comunicati stampa e notizie di settore nel business travel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>