Share This Post

News sul Business Travel

Aggiornamenti dal settore aviazione

Una raccolta delle informazioni più importanti che caratterizzano il trasporto aereo dedicato ai viaggi d’affari:

TAP Air Portugal  celebra un altro importante traguardo nel rinnovamento della propria flotta. Con la cessazione dell’operatività dell’Airbus A330 con denominazione CS-TOG, il vettore ha ora una flotta completamente rinnovata, una delle più moderne al mondo.
Dismettendo l’ultimo velivolo con il vecchio concept di cabina, la flotta lungo raggio di TAP è ora completamente rinnovata e vanta un’età media di 3,9 anni, mentre solo un anno fa aveva una media di 15 anni.
Ciò significa anche che tutti i passeggeri TAP che scelgono itinerari intercontinentali ora potranno godere di un’esperienza di viaggio contraddistinta dai più alti standard di servizio e di comfort, con il conseguente miglioramento del NPS (Net Promoter Score – mostra il tasso di soddisfazione dei passeggeri).

Air Europa – Dal prossimo gennaio Air Europa volerà in oltre 20 città brasiliane da San Paolo, Recife, Fortaleza e Salvador de Bahia, grazie ad un accordo di codesharing raggiunto con GOL Airlines.
Questa partnership consentirà a Air Europa di portare il suo codice su 78 voli nazionali e di offrire un’ampia gamma di voli, verso alcune delle più importanti città brasiliane, a tutti i passeggeri in arrivo dall’Europa, passando dall’hub di Madrid. Con questa operazione Air Europa intende rispondere all’impegno preso con il Brasile, volto allo sviluppo della crescita turistica internazionale del Paese, incrementando la connettività domestica.

Inoltre, Air Europa compie un ulteriore passo in avanti verso la salvaguardia ambientale, offrendo ai suoi passeggeri di Business Class i nuovi amenty kit green, che eliminano gli imballaggi di plastica, scegliendo materiali riciclabili ed ecologici. Questa iniziativa porterà a una riduzione annuale di 1.000 chili di rifiuti di plastica e si aggiunge alle diverse misure già adottate da Air Europa per la salvaguardia dell’ambiente. Air Europa utilizza già, in cabina Business, bicchieri di vetro, posate in acciaio, tovaglie e tovaglioli di stoffa. Inoltre sono in corso diverse valutazioni per l’attuazione di nuovi progetti volti a limitare l’uso della plastica a bordo. Da oggi, grazie a questa iniziativa, tutti i passeggeri di classe Business, su voli transoceanici, disporranno del nuovo kit prodotto da Kaelis, realizzato con materiali di altissima qualità e che potrà essere riutilizzato anche al termine del viaggio.

Airbus ha presentato fello’fly, il suo ultimo progetto dimostrativo ispirato alla biomimetica*, destinato a migliorare le prestazioni ambientali degli aeromobili commerciali e ad avere un impatto significativo sulla riduzione delle emissioni
per l’industria aeronautica. Il progetto fello’fly di Airbus mira a dimostrare la fattibilità tecnica, operativa e commerciale delvolo in coppia di due aeromobili per voli a lungo raggio. Attraverso fello’fly l’aeromobile che segue recupera l’energia persa dalla scia dell’aeromobile che lo precede, volando nella corrente ascensionale che questo crea. Questa modalità di volo consente di generare portanza per l’aeromobile che segue, consentendogli di ridurre la spinta del motore e, di conseguenza, di ridurre il consumo di carburante tra il 5 e il 10% per viaggio.

Swiss – Dall’inizio di novembre fino alla fine di dicembre SWISS proietterà a bordo dei suoi voli a lungo raggio 13 cortometraggi, oltre al consueto programma di intrattenimento a bordo. Il “Flying Film Festival”, frutto di una collaborazione tra SWISS e l’associazione di Friburgo Le Système D, è stato organizzato per la prima volta nel 2015 e da allora si ripete con cadenza biennale, facendo dell’edizione del 2019 la terza nel suo genere.
Il Festival ha lo scopo di sostenere e promuovere giovani talenti innovativi della regia nei generi del cortometraggio e della docu-animazione. Grazie alla collaborazione con SWISS, il Festival permette di far conoscere queste opere ai viaggiatori di tutte le classi dei servizi a lungo raggio di SWISS da e per Zurigo e Ginevra. Nelle sue due edizioni, inoltre, il Flying Film Festival si è dimostrato sempre più popolare tra gli ospiti di SWISS.

Gruppo Lufthansa – Nel gennaio 2020 il Gruppo Lufthansa lancia un’interessante offerta di prodotti climate-friendly nell’ambito del business travel: con le nuove Corporate Value Fares del Gruppo Lufthansa, i clienti aziendali possono volare a zero emissioni di CO2 sui voli Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines in Europa. Per la prima volta la compensazione delle emissioni di CO2 è inclusa automaticamente nelle tariffe dei contratti.  La compensazione di CO2 viene effettuata attraverso progetti di alta qualità per la protezione del clima certificati dalla fondazione svizzera myclimate. L’organizzazione no-profit, con la quale il Gruppo Lufthansa collabora dal 2007 per un’efficace protezione del clima, garantisce che i progetti non solo riducano le emissioni di gas serra, ma contribuiscano anche agli obiettivi globali di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Genova – I viaggiatori in partenza dal “Cristoforo Colombo” di Genova possono accumulare miglia del Programma MilleMiglia di Alitalia parcheggiando in aeroporto. È sufficiente prenotare online la sosta nel parcheggio P1 di Quick Parking e inserire il proprio codice MilleMiglia prima di effettuare il pagamento. In questo modo si riceverà 1 miglio per ogni euro speso. Prenotare online il parcheggio nell’Aeroporto di Genova con Quick Parking conviene due volte: non solo per l’accumulo di miglia riconosciuto ai Soci MilleMiglia, ma anche per la sosta in aeroporto con tariffe dedicate. Ad esempio, per un viaggio in giornata con una sosta nel parcheggio P1 fino a 12 ore (ad esempio dalle 7 di mattina alle 19) la spesa è di solo 14,4 euro. *L’accredito delle miglia sarà effettuato alla fine di ogni sosta. Nel caso di mancato accredito di miglia, è possibile richiederne l’accredito inviando copia della prenotazione online della sosta via email a servizioclienti@quickparking.it

Adria Airways – Dal 2 ottobre 2019 Adria Airways, il vettore sloveno con sede a Lubiana, ha cessato di essere membro di Star Alliance. L’uscita di Adria Airways da Star Alliance segue i recenti sviluppi del vettore e la cessazione di tutte le operazioni di volo avvenuta lo scorso 30 settembre. Star Alliance è rammaricata di tale uscita dopo 15 anni di appartenenza all’alleanza. Lufthansa, Brussels Airlines e SWISS, compagnie membre di Star Alliance, hanno annunciato rotte e frequenze aggiuntive con destinazione Lubiana.


Share This Post

Informazioni di settore
Una selezione di comunicati stampa e notizie di settore nel business travel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>