Share This Post

News sul Business Travel / Travel management

Alitalia, il Road Show di Torino

Una bella serata quella del 19 giugno per il “Road Show di Alitalia” al Turin Palace Hotel di Torino.

Lo staff Commerciale Alitalia era al completo: Emiliana Limosani VP Business Travel Sales, Irene Spada, Dario De Caro insieme alla torinese Cristiana Giargia che da perfetti padrona di casa, accolgono al loro arrivo gli ospiti e i manager accorsi numerosi all’evento, per scoprire le sorprese e i servizi confezionati da Alitalia per il 2019  ai “traveller del business”.

Chi ha partecipato per questo motivo, e non solo per l’aperitivo e la cena servita nella splendida terrazza dell’Hotel, non è sicuramente rimasto deluso.

Partendo da una ricerca condotta da Alitalia tra i propri clienti corporate, ci si è confrontati in sala, tra i diversi pareri dei partecipanti e le risposte registrate nella survey.

Sulla base di queste rilevazioni, a volte vere e proprie richieste da parte dei rispondenti, Alitalia ha presentato ai presenti  come ha integrato e migliorato i propri servizi, sia a bordo che a terra, per favorire i viaggiatori per affari e venire incontro alle loro manifestate esigenze.

Quali sono i servizi più importanti per i dipendenti nei viaggi di lavoro?

Secondo la ricerca “employee survey” eseguita tra 8 e il 19 maggio da Alitalia, appunto, troviamo al primo posto dei servizi ritenuti più importanti dai viaggiatori: la flessibilità del biglietto, al secondo il fast track gratuito; di seguito  la riprotezione prioritaria; il priority boarding, il banco priority, solo al sesto posto il confort seat gratuito, al settimo la riconsegna prioritaria del bagaglio in stiva, all’ottavo l’eccedenza bagaglio gratuita, per finire il ticket time flessibile e il cambio nome del volatore nella prenotazione.

Tanti servizi senza costi ancillari!

Quindi, Alitalia si è focalizzata su queste indicazioni, complessivamente emerse per il 70% dei rispondenti, i quali richiedono principalmente: “la riduzione dei tempi di viaggio, e di tutte quelle situazioni che incidono non solo sui tempi ma anche sulla qualità percepita del servizio” nel suo insieme. Tutti questi servizi, Alitalia li mette a disposizione per i viaggiatori business travel e sono compresi nelle diverse fidelity card: “Millemiglia” e “Carta Corporate” senza costi aggiuntivi.

Senza comunque dimenticare il confort, Alitalia con la Business class “La magnifica”, offre un servizio premiato dalla stragrande parte dei rispondenti alla survey, anche rispetto a molte altre compagnie aeree. Grazie alla grande attenzione agli spazi, al menù e alle sale riservate in aeroporto Alitalia risulta tra le compagnie più apprezzate. Non di meno  le altre classi più economiche registrano recensioni positive, che premiano la compagnia Italiana in diversi punti di eccellenza rispetto all’offerta del mercato.

I partecipanti alla fine tornano a casa, felici e premiati!

Ovviamente ci sono molte altre cose che potrei raccontarvi, ma non voglio togliervi il gusto di partecipare alle prossime date del “Road Show Alitalia” e magari vincere un viaggio in business class per due persone su qualche nuova destinazione intercontinentale“AZ”, come è successo ieri sera.

Peccato, non a me!


Share This Post

Ivano Gallino
Curioso di tutto ciò che mi circonda, mi piace trasferire le mie esperienze e conoscenze agli altri. Nella mia attività professionale mi sono da sempre occupato di mobility e travel. Ricoprendo diversi ruoli di responsabilità, ho sviluppato competenze nel marketing, nella gestione dei processi aziendali, nella comunicazione sui social media e nello sviluppo motivazionale delle risorse umane. Formatore iscritto all'albo professionale AIF, Associazione Italiana Formatori.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>