Share This Post

Travel Risk Management

Stanchezza alla guida. Consigli per i viaggiatori

La sonnolenza diminuisce le capacità di guida. Un recente sondaggio ha indicato che la stanchezza è uno dei motivi principali che causa incidenti e, sempre secondo il sondaggio, il 60% degli intervistati ha affermato di essersi messo alla guida della vettura almeno una volta in condizioni di stanchezza.

I rischi legati ad un colpo di sonno, sono troppo spesso sottovalutati ed è opportuno saperli prevenire programmando bene gli spostamenti e la propria forza fisica e mentale.

Asaps ha predisposto una guida interessante “LA FATICA DI GUIDARE:consigli pratici per guidare in sicurezza” che offre suggerimenti preziosi.

La guida esplora per ogni fase del viaggio (pre viaggio, in viaggio, e post viaggio) i comportamenti più corretti che un guidatore dovrebbe avere.

Si parte dal saper rispettare i propri ritmi con la necessità di dormire a sufficienza prima di mettersi alla guida,  alla corretta postura da tenere seduti allo schiena, fino al tema della temperatura e ricambio d’aria.

Che cosa è importante? Saper riconoscere i segnali in ogni fase del viaggio, in modo da evitare di mettersi alla guida in stato di sonnolenza o troppa stanchezza.

La guida è disponibile al seguente link. Buona lettura!

http://dati.asaps.it/articoli/Art_2011/stanchezza_sonnolenza_guida.pdf

 

 


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>