Share This Post

Travel management

Trasfertista o Trasferta? Come valutare l’indennità di trasferta

La Corte di Cassazione con l’ordinanza del 20 giugno 2018 n. 16230 ha recentemente indicato che l’indennità di trasferta corrisposta in modo variabile ai lavoratori che non sono inquadrati contrattualmente come trasfertisti è esente dal prelievo fiscale previdenziale.

Innanzitutto cerchiamo di capire la  differenza tra Trasfertista e Trasferta:

Sebbene non esista una vera e propria definizione legale, spesso si considera che uno “spostamento” provvisorio e temporaneo del lavoratore in un luogo di lavoro differente da quello in cui espleta abitualmente l’attività lavorativa è una TRASFERTA.

Mentre il TRASFERTISTA è colui che per lavorare è costretto ad una continua mobilità, poiché nel contratto di lavoro è esclusa l’indicazione di una sede. In questo caso le indennità e le maggiorazioni di retribuzione spettanti ai lavoratori concorrono a formare il reddito nella misura del 50% del loro ammontare.”

Con la nuova sentenza si è stabilito che se gli spostamenti avvengono sempre nella stessa sede, per giunta indicata nel contratto di lavoro, i dipendenti non sono considerati trasfertisti e la società si regola di conseguenza sulle ritenute da versare a titolo di trasferta.

Per maggiori dettagli si suggerisce la seguente lettura CORTE DI CASSAZIONE – Ordinanza 20 giugno 2018, n. 16230


Share This Post

CEO, consulente e formatore senior con alle spalle trent’anni di esperienza maturati in prima linea in aziende top player del settore dei viaggi d’affari e della logistica internazionale. Dal 2017 direttore editoriale del Magazine Travel for business, una pubblicazione specializzata nei temi della gestione e organizzazione dei viaggi di lavoro e degli affari in viaggio. Travel for business diventa così il primo luogo, autentico e indipendente, per condividere esperienze nel business travel e mobility management in ottica di “cultura partecipativa”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>