Share This Post

Travel experiences

Sulle Ali della Musica, Decolla da Orio al Serio International Airport

SACBO e BIS offrono alla cittadinanza di Bergamo uno speciale volo fra repertori, generi e compositori in tre diversi appuntamenti mensili, da aprile a giugno, per suggellare il legame con il territorio.

Milan Bergamo Airport nel 2017 si aggiudica la terza posizione nella classifica degli scali italiani, un percorso compiuto dallo scalo bergamasco che nelle parole del Dir. Generale S.A.C.B.O., Emilio Bellingardi, non può prescindere dal legame con il territorio.

Un legame che l’aeroporto di Bergamo vive appieno con le tematiche di impatto sul micro-territorio circostante l’aerostazione, la continua e la complessa ricerca di soluzioni adeguate; ma anche con la consapevolezza del ruolo sociale svolto per una mobilità moderna e accessibile, molte volte precorrendo i tempi.

Un flusso di persone crescenti per la maggior parte giovani, internazionali, multiculturali e donne, ed è pensando al viaggiatore tipo dello scalo bergamasco che SACBO e la controllata società di handling BIS (BGY International Services) hanno deciso di offrire alla cittadinanza e ai protagonisti dei traguardi raggiunti dallo scalo uno speciale trittico di eventi a ingresso gratuito, fra repertori, generi e compositori, in calendario da aprile a giugno 2018.

“Sule Ali della Musica” si anima e prende forma grazie all’operosità ed alla condivisone di visione delle istituzioni culturali e musicali di Bergamo: Fondazione Teatro Donizetti; Conservatorio Gaetano Donizetti; Fondazione MIA; Fondazione Donizetti; IMA Italian Music Academy.

L’esperienza è ciò che qualifica e distingue il viaggiare dal muoversi

L’esperienza è ciò che qualifica e distingue il viaggiare dal muoversi, sempre nelle parole di Bellingardi; per questo “Sulle Ali della Musica” è un’esperienza sfaccettata, contaminata, che esce dai palazzi e scende per le strade di Bergamo.

Quella che emerge dalla conferenza stampa di presentazione è una visione del rapporto impresa-comunità che ha evidenti richiami al pensiero drammaticamente moderno di Adriano Olivetti, quel “rendere la fabbrica e l’ambiente circostante economicamente solidali” (Olivetti 1952, pag. 11)

“Nei miei molti viaggi sempre ci sono i pensieri dell’andata e le riflessioni del ritorno”

Ed è proprio nelle parole dello stesso Frigeni, intervenuto alla conferenza stampa di presentazione “Sulle Ali della Musica”, che si coglie lo spirito della manifestazione: nei miei molti viaggi sempre ci sono i pensieri dell’andata e le riflessioni del ritorno; tra queste riflessioni quella di poter ri-tornare alla comunità, ed in particolare ai giovani, parte di me stesso affinché possano decollare altri viaggi, dipanarsi nuovi e diversi percorsi.

Si decolla domenica 8 aprile, alle ore 18:30,  al Teatro Sociale di Bergamo per immergersi con la fantasia nel fantastico mondo di Carmen, la Stella del Circo di Siviglia. Spettacolo ispirato all’opera Carmen, preceduto da due ore di formazione e di trasformazione durante le quali tutti, ma in particolare i bambini, saranno aiutati ad entrare nell’opera e nei suoi personaggi.

Tappa di transito mercoledì 23 maggio, alle ore 20:30, nella Basilica di Santa Maria Maggiore con un concerto di musica sacra con brani che “partono” da Bergamo e Milano (Donizetti, Locatelli, Sammartini), solcano poi i cieli d’Europa (Bach, Bruckner, Poulenc) e gettano uno sguardo su Venezia (Vivaldi).

Si atterra sabato 16 giugno direttamente in viale XX Settembre a Bergamo, dalle ore 20:00, con Donizetti Nighfly, un concerto performance, nel segno della contaminazione fra Musica Classica, Rock, Pop ed Elettronica grazie alla IMA (Italian Music Academy) di Fabrizio Frigeni.

Ingresso Gratuito, con prenotazione obbligatoria su www.donizetti.org

Link utili

www.milanbergamoairport.it

www.internationalmusicacademy.it

www.fondazionemia.it/it

www.consbg.it

www.teatrodonizetti.it

Articolo realizzato grazie alla Partecipazione conferenza stampa.

Leggi anche “Matera, il Viaggio nel Viaggio


Share This Post

Rinaldo Stefanutto
Dopo una formazione nella gestione delle vendite e nel marketing, ora aiuto le PMI nel definire strategie di brand e di prodotto e ad implementarle con soluzioni e processi cuciti su misura. Mi guida la convinzione che “La Conoscenza non è tale se non è condivisa” ed il Viaggio è la sua metafora nella massima espressione della Vita: curiosità, cammino, ricerca, compagnia, solitudine, apprendimento, insegnamento, dialogo. Adoro viaggiare stando immobile, mi rattrista viaggiare ed essere fermo. Classe 1966, sposato con Sabrina ed un figlio, che inizia a tracciare i suoi percorsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>