Share This Post

Business destinations

Scoprire la cultura e le proposte gastronomiche uniche e caratteristiche di ogni regione giapponese

Scoprire la cultura e le proposte gastronomiche uniche e caratteristiche di ogni regione giapponese

ANA Group ha annunciato il lancio di “Odyssey Japan”, un progetto che incoraggia i visitatori internazionali a scoprire nuove destinazioni in Giappone oltre alla “Golden Route”, il tour che include Tokyo, Kyoto e Osaka.

Il paese del Sol Levante vanta numerose regioni e prefetture uniche e affascinanti, comodamente raggiungibili con voli domestici dai gateway di Tokyo – Haneda e Narita, e Osaka – Kansai. ANA Strategic Research Institute (* 1) guiderà il progetto “Odyssey Japan”, collaborando con le autorità governative locali in tutto il Giappone per sviluppare strategie e programmi in grado di promuovere il turismo internazionale verso le loro regioni.

I nuovi visitatori del Giappone

ANA Group mette in campo la sua competenza grazie alle numerose società che compongono il gruppo e possono collaborare nello sviluppo di attività turistiche, strategie di marketing, vendite e promozioni, oltre a raccogliere feedback dai visitatori che visitano ogni regione.
Ci si aspetta un incremento dei turisti che visitano il Giappone, in particolare di visitatori provenienti da Europa, Nord America e Australia. Il progetto “Odyssey Japan”, in collaborazione con le autorità governative locali, intercetterà la crescente domanda – in particolare quella dei visitatori interessati a scoprire la cultura e le proposte gastronomiche uniche e caratteristiche di ogni regione giapponese. Il progetto promuoverà il turismo gastronomico, evidenziando le diverse cucine locali e offrendo corsi di cucina, degustazioni di sake, soggiorni in fattoria ed eventi locali.

Visite turistiche e culturali per stranieri in Giappone

Il progetto ha preso il via con la prefettura di Tottori e ANA Group si è avvalso della conoscenza di esperti locali, tra cui la città di Tottori, l’Associazione per la promozione dell’aeroporto di Tottori e il network turistico di Tottori e Inaba. Per iniziare, è stato organizzato un tour di visite turistiche e culturali – pensato appositamente per gli stranieri – che include le famose dune di sabbia, la possibilità di gustare proposte gastronomiche preparate con ingredienti coltivati localmente e degustazioni di sakè.

ANA Group prevede di collaborare con le autorità governative locali di altre prefetture per sviluppare tour e campagne di marketing simili, per migliorare ulteriormente i flussi turistici verso queste regioni.

Il brand concept “Odyssey Japan”

Il concept parte dal famoso poema omerico e dal significato allargato della parola odissea intesa come “viaggio importante, che cambia la vita” o semplicemente come “avventura”. Ed è proprio questo l’obiettivo del gruppo: incoraggiare i turisti stranieri in arrivo in giappone a godersi un’avventura, visitando non solo le principali destinazioni turistiche come Tokyo, Kyoto o Hiroshima, ma anche le altre meraviglie che il paese può offrire.

Il nome del progetto è stato scelto dallo staff globale di ANA.

URL:http://www.ana-exjapan.com/en/feature/odyssey/

* 1 ANA Strategic Research Institute
L’Istituto, incorporato nell’aprile 2006, è l’incubatore di idee di ANA Group. È coinvolto in vari progetti, tra cui la promozione delle economie regionali e del turismo regionale, con l’obiettivo di stimolare la domanda a lungo termine di viaggi aerei, la ricerca di politiche per l’espansione degli scambi tra Giappone e altri paesi e la ricerca di nuovi modelli di business innovativi per l’utilizzo degli aeroporti. Il progetto è condotto in coordinamento con vari gruppi, incluse le istituzioni accademiche e le autorità locali, e mira a raggiungere un ambito più ampio rispetto alle normali operazioni di una compagnia aerea.

Fonte comunicato

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someone

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>