Share This Post

Travel tips

TGV Lyria: nuova business class per la tratta Parigi – Svizzera

TGV Lyria: nuova business class per la tratta Parigi – Svizzera

Il servizio di treni ad alta velocità TGV Lyria, che collega Parigi con la Svizzera, introdurrà la Business Class il 10 dicembre. In questo modo potrà competere meglio con i prezzi delle compagnie aeree sia in classe economia che in business
Dal 10 dicembre ci saranno tre classi invece di due sulle sue tre rotte principali – tra Parigi Lione e Berna, Ginevra e Zurigo.

La Business Class avrà un prezzo fisso elevato ma flessibile, ristorazione e accesso alla lounge (a Paris Lyon).Posti a sedere speciali di prima classe sono separati . Standard First sarà di prima classe con prezzi flessibili ma senza extra. La classe standard è il prodotto di base ma con prezzi flessibili e rivolta a viaggiatori attenti ai costi.

L’offerta è simile ai nuovi prodotti offerti da Thalys (treni ad alta velocità tra Parigi, Amsterdam e Dortmund) che entreranno in vigore il 10 dicembre e a quelli che sono già disponibili su Eurostar da qualche tempo.

È bello vedere questo servizio emulare le ferrovie in Gran Bretagna descrivendo la sua offerta ordinaria come “classe standard” piuttosto che “di seconda classe” – perché così tante ferrovie chiamano la maggior parte della “seconda classe” dei loro passeggeri?

TGV Lyria è di proprietà congiunta di ferrovie francesi e svizzere (rispettivamente 74% e 26%). L’anno scorso ha trasportato 5,2 milioni di passeggeri, e spera di aumentare questo a sei milioni entro il 2020.

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someone

Share This Post

Andrew Sharp
Over 30 years experience in the transportation industry - mainly the rail industry in the UK. For 14 years Director-General of the International Air Rail Organisation, a world-wide group of organisations across the air and rail industry with an interest in rail links to airports. Retired in 2012 and now their Policy Adviser. Masters degree in Transportation and Traffic Planning from the University of Birmingham, and Member of the Chartered Institute of Logistics and Transport. Member of the Transportation Research Board’s Committees on Passenger Intermodal Facilities and Airport Terminals and Ground Access and their Aviation Sustainability Sub-Committee, and the Aviation Policy Group of the Chartered Institute of Logistics and Transport.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>