Share This Post

Travel tips

Indennità NASpI per chi viaggia all’estero per cercare lavoro

Indennità NASpI per chi viaggia all’estero per cercare lavoro

Questi sono gli anni in cui si sono verificati significativi mutamenti che riguardano il fronte sociale e quello relativo all’assetto normativo di diverse prestazioni previdenziali.
Con la Circolare 177/2017 del 28 novembre, l’INPS ha offerto dei chiarimenti e indicazioni in materia di indennità di disoccupazione NASpI: beneficiari che espatriano o soggiornano all’estero per la ricerca di un lavoro o per motivi diversi dalla ricerca di un lavoro.

Ricordiamo che il NASpl è la prestazione economica, istituita dal 1° maggio 2015, che sostituisce l’indennità di disoccupazione denominata Assicurazione Sociale per l’Impiego (ASpI). È una prestazione a domanda, erogata a favore dei lavoratori dipendenti che abbiano perduto involontariamente l’occupazione, per gli eventi di disoccupazione che si verificano dal 1° maggio 2015.

Beneficiari che espatriano o soggiornano all’estero per la ricerca di un lavoro o per motivi diversi dalla ricerca di un lavoro

Il Ministero che chiarito che una volta acquisito il diritto alla prestazione NASpI, il soggetto beneficiario, cittadino italiano o dell’Unione Europea o extracomunitario, potrà recarsi all’estero in Paese comunitario o extracomunitario senza giustificarne le ragioni e continuando a percepire la prestazione.

Tuttavia, è fondamentale notare che la prestazione di disoccupazione è per un massimo di tre mesi, dopodiche si torna ad essere obbligati al rispetto dei meccanismi di condizionalità previsti dalla legislazione italiana la cui violazione comporta l’applicazione delle conseguenti misure sanzionatorie consistenti – a seconda dei casi.

Se vuoi approfondire, scarica la circolare. Clicca qui

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someone

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>