Share This Post

Travel management

Lufthansa premia la fedeltà delle PMI col programma PartnerPlusBenefit

Voli gratuiti, upgrade, eccedenza bagaglio, prenotazione del posto: tanti sono i vantaggi per le aziende che aderiscono a PartnerPlusBenefit, il programma gratuito di incentivazione di Lufthansa pensato specialmente per le piccole e medie imprese che in termini di volume non possono negoziare direttamente le proprie tariffe aziendali.

Costruire una base di clienti B2B fidelizzati con i programmi di incentivazione per aziende, infatti, è prioritario per il gruppo Lufthansa, consapevole di come la fedeltà specialmente in fasi di mercato deboli o situazioni di crisi possa essere il fattore decisivo.

PartnerPlusBenefit, i vantaggi del programma

Trovare sconti interessanti, offerte, convenzioni, tariffe speciali e programmi pensati per le aziende, inoltre, non è sempre facile, e la domanda di queste opportunità di risparmio da parte delle piccole e medie società è sempre più elevata.

Sono già 6.000 in Italia (e 100mila nel mondo) le imprese che usufruiscono di questo programma e che, grazie ai viaggi d’affari dei propri dipendenti e collaboratori, accumulano PuntiBenefit sul conto aziendale, senza vincolarle con un contratto.

Perché per aderire a PartnerPlusBenefit non sono richiesti soglie minime di fatturato e contratti quadro per quote di voli. Questo consente anche alle aziende con un’attività di volo più irregolare di beneficiarne in modo completamente gratuito.

PartnerPlus Benefit consente di scegliere tra un numero di premi maggiore rispetto a qualsiasi altro programma di incentivazione per aziende: oltre ai già citati voli gratuiti, all’upgrade, alla prenotazione dei posti e all’eccedenza bagaglio, i premi prevedono anche liquidazioni in euro dei punti maturati, articoli esclusivi del WorldShop, voucher FlyNet per connettersi a bordo.

Tra gli altri vantaggi del programma c’è l’accesso 24h24 al proprio account, la validità triennale dei punti, la consulenza personale e l’assistenza da parte del team del Service Center che garantisce una consulenza individuale e fornisce consigli utili e risposte a tutte le domande sul programma e 1000 punti Benefit come bonus di benvenuto.

I partner dell’iniziativa PartnerPlusBenefit

Ma la grande forza di PartnerPlusBenefit è l’estensione della rete dei collegamenti.

Undici infatti sono le linee aeree partner dell’iniziativa, tutte aderenti a Star Alliance: oltre che con Lufthansa, le aziende accumulano punti preziosi viaggiando con Air Canada, Air China, All Nippon Airways, Austrian Airlines, Brussels Airlines, Eurowings, LOT Polish Airlines, SWISS, TAP Portugal e United, il che consente di raggiungere di fatto ogni angolo del mondo.

I punti possono essere convertiti liberamente, nell’arco di tre anni, in: biglietti premio in Economy, Business e First Class (tasse e supplementi esclusi) con tutti i partner aderenti al programma – upgrade in Business e First Class – liquidazione in euro del controvalore dei PuntiBenefit su carta di credito aziendale – articoli esclusivi dal catalogo WorldShop – eccedenza bagaglio – accessi alle lounge di Lufthansa.

C’è poi un ulteriore vantaggio per i collaboratori stessi, che con le loro trasferte accumulano contemporaneamente miglia sulla propria tessera Frequent Flyer Miles & More o su quelle degli altri vettori partecipanti.

Il sito web di Partner Plus Benefit, recentemente rinnovato, è più user-friendly: l’intero design è cambiato e sono state implementate nuove funzionalità. “Il nuovo design moderno e chiaro consente un accesso più semplice e intuitivo a tutte le informazioni disponibili attraverso una nuova navigazione e struttura, un design coerente della presenza su Internet e testo ridotto“, afferma una dichiarazione di Lufthansa. Un’altra nuova funzione è la funzione di callback: i clienti possono entrare in contatto personale con PartnerPlusBenefit.

www.ppb-infolounge.com


Informazione pubblicitaria


Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>